Finalmente Bremer: con il Sudtirol l'occasione per dimostrare quanto vale - Toro.it

Finalmente Bremer: con il Sudtirol l’occasione per dimostrare quanto vale

di Giulia Abbate - 4 Dicembre 2018

In Coppa Italia Mazzarri opterà per un ampio turnover: per Bremer arriva l’occasione tanto attesa per riconquistare una maglia anche in campionato

Giovedì sera, il 6 dicembre alle 20:45, il Torino si giocherà contro il Sudtirol il passaggio agli ottavi di finale di Coppa Italia: occasione fondamentale per la formazione di Mazzarri ma anche per molti dei suoi protagonisti, tra cui il giovane Bremer. Se da un lato, infatti, il Torino vuole sfruttare a pieno la manifestazione arrivando più avanti possibile, per molti dei granata che fin ora hanno trovato ben poco spazio in campionato, quella contro i tirolesi sarà un’occasione imperdibile. Mazzarri sembra infatti deciso ad optare per un ampio turnover che gli permetterà di testare i giocatori meno impegnati che, dal canto loro, avranno l’opportunità preziosissima di smentire le sensazioni non proprio brillanti avute in questo inizio di stagione. Un discorso che non può non coinvolgere, appunto, Gleison Bremer.

Bremer, in Coppa Italia vietato sbagliare: in ballo c’è anche la Serie A

Era partito bene, Bremer, con un ritiro precampionato in cui aveva ben impressionato conquistandosi la fiducia di Mazzarri. Sensazioni più che positive che, tuttavia, sono durate ben poco, appena lo spazio di 11 minuti contro la Roma. Poi del giovane brasiliano non si è più vista nemmeno l’ombra in Serie A. E tra i ranghi granata la concorrenza è davvero alta: da Izzo a Moretti passando per l’esplosione di Djidji, tutti gli spazi sembrano chiusi e per Bremer ritagliarsi uno spiraglio sta diventando un’impresa. La possibilità tanto attesa dal giocatore, però, sembra finalmente arrivata: contro il Sudtirol il turnover scelto al tecnico Mazzarri potrebbe dargli una chance imperdibile.

Partire da titolare in Coppa Italia, infatti, gli consentirebbe di smentire i tanti dubbi che si sono affollati attorno alla sua presenza in granata riconquistando così la fiducia del tecnico. Per risalire le gerarchie di WM, però, sarà davvero vietato sbagliare: da Bremer ci si aspetta una prestazione di altissimo livello, precisa, attenta e senza sbavature. Insomma, al Grande Torino Mazzarri vuole rivedere il giocatore ammirato a Bormio. Se così non dovesse essere, la bocciatura diventerebbe molto più che un semplice spauracchio e risalire la china in Serie A, per il giovane brasiliano, diventerà quasi impossibile.

Bremer, investimento in bilico: servono segnali importanti

Arrivato in estate al posto di Verissimo, la cui telenovela ha tenuto banco per settimane in casa Toro, l’ex Atleti Mineiro è costato al club granata un investimento da 6 milioni di euro. Una cifra non certo esigua per una scommessa che, seppur dotato di buone doti tecniche, non ha per ora confermato le sensazioni avute durante il ritiro estivo in Valtellina. Un investimento che, senza le adeguate risposte, rischia di rendere decisamente molto meno di quanto sperato dal presidente Cairo e da Mazzarri.

E la tanta panchina fatta da Bremer lo conferma: il giocatore è ai margini del progetto del tecnico e per rientrare in carreggiata servirà uno scossone. Nella sfida di Coppa Italia contro il Sudtirol, dunque, il difensore dovrà dare segni di risveglio: la prestazione al Grande Torino potrebbe restituirgli la maglia granata o togliergliela definitivamente.

52 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
thethaiman
1 anno fa

Milinkovic non è, e non sarà mai, un portiere di calcio.

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(La ghisa fa schifo)
1 anno fa
Reply to  thethaiman

In effetti c’era uno qui che diceva fosse buono x hockey.

madde71
madde71
1 anno fa

giocatore presuntuoso e raccomandato,il portiere serbo,con un procuratore indagato di brutto in belgio per vari reati. su bremer,ribadisco mi dissero di una certa indolenza ed una certa difficolta’ nel leggere schemi,in piu’ una inaspettata debolezza nel colpo di testa,sembra sempre in ritardo di due secondi. Su lyanco nessuna nuova,il ragazzo… Leggi il resto »

Robin
Robin
1 anno fa

Eccomi

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  thethaiman

Visto come si calciando le punizioni da inizio campionato, potrebbe tornare utile.

Viaggiatore
Viaggiatore
1 anno fa

Abbiamo tanti bidoni/meteore da rivalorizzare in questa competizione, e qualcuno è già praticamente segato per gennaio.
Lyanco, Bremer, Ferigra, Soriano, Lukic, Ichazo, Damascan, Edera, e direi lo stesso Zaza.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Viaggiatore

Ferigra perché?

Viaggiatore
Viaggiatore
1 anno fa

Se non gioca giovedì, può farsi le ossa altrove. Non dico con questo di Ferigra che sia un brocco.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Viaggiatore

Ok, in effetti la Roma (con ben altra rosa) i giovani bravi li aggrega e lì fa giocare. Domenica Zaniolo, gran partita, e un paio in panca sottratti alla primavera. Direi che visto zazzazero, Millico potrebbe benissimo essere presentato in massima serie. Ferigra dall’anno passato non ha fatto grandi passi… Leggi il resto »

GranataDentro
GranataDentro
1 anno fa

Ha detto bene Coppitelli. Millico In prima squadra solo come elemento importante. Per dargli il contentino e tenerlo in panca di sicuro, meglio che giochi in primavera. L’anno prossimo sarà ancora giovanissimo lostesso. o in prima squadra ma con delle prospettive, o in prestito.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  GranataDentro

Mi fa piacere che Coppitelli la pensi come me.

Pedric
Pedric
1 anno fa
Reply to  Viaggiatore

Ferigra è fondamentale x la primavera. È un 99 e credo lo si possa aspettare ancora un attimo. In serie a lo vedo però a centrocampo davanti alla difesa e non come centrale difensivo

GranataDentro
GranataDentro
1 anno fa
Reply to  Viaggiatore

Bidoni? Meteore? Bremer è giocatore su cui si è investito. Titiolare per ora è Izzo, tutto qui. Lyanco? Vediamo quando sarà pronto prima di bollarlo. Ferigra sta andando bene in Primavera. Lukic lo sto e lo stiamo aspettando. Ma bene per il presente e per il futuro. Ichazo è un… Leggi il resto »

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa

Mah, la eventuale partita Bremer contro il Sudtirol è significativa come l’allenamento del giovedì. Anzi meno, visto che durante la settimana si trova a fronteggiare il gallo o Iago…. Mi chiedo, invece, che fine abbiano fatto Lyanco, che mi pare non faccia parte del pacchetto esordienti nemmeno in questa occasione… Leggi il resto »

Pedric
Pedric
1 anno fa

Questo è un commento critico ma costruttivo. Bravo

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Perdonami GD, critico dove e costruttivo quando?
Sul “bravo” concordo perché non dè da tutti ricordarsi e preoccuparsi di Andrearho!!!!

Pedric
Pedric
1 anno fa

Volevo solo farti notare che la Sampdoria sta perdendo con la Spal e quindi che hai da dire? Colpa di Cairo immagino…

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Dico che quando c’è dell’ottimismo intorno alle squadre queste mettono le ali.

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(La ghisa fa schifo)
1 anno fa

io ho una conoscente che fa pubblicita’ in Red Bull. Peccato non la possiate vedere, lei e’ sempre entusiasta.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa

Non dubito. Sei sempre serio tu.

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(La ghisa fa schifo)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Solo e sempre di Sinisa

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa

Quando c’era Sinisa il clima era molto sereno. E poi lui è stato anche aiutato dai tanti grandi giocatori a disposizione.
Tutta gente che oggi rimpiangiamo.

Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(La ghisa fa schifo)
1 anno fa

Carlao era unico.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa

Una pippä ma faceva divertire la ciurma.
Tanti punti in un clima di festa perenne.

Pedric
Pedric
1 anno fa

Sinisa faceva figli e figliastri.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Comunque anche savic fenomeno eh.
Gol Samp e lui in cerca di fantasmi in area di rigore.

Pedric
Pedric
1 anno fa

Savic un buon investimento.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
1 anno fa
Reply to  Pedric

Si, come un BTP Italia.

Pedric
Pedric
1 anno fa

Carlao gioca la scempions