Anche Kone, Adopo, Ferigra oltre ai granata in prima squadra: tanti sono i giocatori del Torino esplosi con la Primavera di Coppitelli

Coppitelli sta per tornare alla guida della Primavera nel difficile compito di riportare i Torelli a combattere non solo per una salvezza miracolosa, quella che il tecnico dovrà tentare di raggiugere nelle prossime settimane, ma per risultati ben diversi. Come quelli ottenuti nel triennio 2016-2019 quando su quella panchina sedeva proprio lo stesso Coppitelli che non ha solo raggiunto traguardi importanti ma ha avuto il grande merito di accendere i riflettori su tanti dei granata che facevano parte stabilmente del suo undici.

Millico, l’esordio in Serie A e l’Europa

Primi fra tutti i granata che dalla Primavera sono riusciti, con fortune alterne e differenti, ad esordire e, in alcuni casi, a imporsi in prima squadra. Il primo in ordine di tempo, in questo senso è stato Vincenzo Millico che proprio con la Primavera di Coppitelli si è messo in mostra arrivando ad ottenere la prima convocazione in Serie A il 30 dicembre 2017 in occasione di Torino-Genoa. L’esordio con il Toro dei grandi arriva però solamente nella stagione successivo: il Toro batte l’Atalanta 2-0 e sul finale l’attaccante subentra a Daniele Baselli.

Nella stagione 2019/2020, viene poi inserito stabilmente nella rosa della prima squadra e con la convocazione arriva anche la soddisfazione dell’Europa. Nei preliminari contro il Debrecen non solo esordisce in un match internazionale ma trova anche la rete del definitivo 4-1. Poi, nel gennaio successivo contribuisce al passaggio del turno in Coppa Italia. Insomma, le premesse sono tutte a suo favore, tuttavia, lo spazio che riesce a ritagliarsi e minimo e nel mercato invernale del 2021 passa in prestito al Frosinone senza però riuscire, fino ad ora, a dare una svolta alla sua carriera.

Coppitelli lancia Singo e Buongiorno: la prima squadra li premia

A differenza di Millico, la prima squadra del Torino sta premiando altri due ex Primavera esplosi alla corte di Coppitelli. Il primo è Buongiorno: se inizialmente non sembrava aver convinto Giampaolo, con l’arrivo di Nicola il difensore ha trovato spazio in più di un’occasione e soprattutto a incassato la fiducia del tecnico che alla vigilia del match contro l’Inter aveva parlato così di Buongiorno: “Io so che posso contare su Alessandro in qualsiasi momento“.

E se il difensore sembra aver incassato la stima di Nicola, chi è diventato davvero inamovibile per il Toro è Singo. Lanciato da Longo in prima squadra dopo gli exploit con la Primavera, ha dimostrato in brevissimo tempo di essere tutto fuorché un giovane di belle speranze alle prime armi con il calcio dei professionisti. Neanche per sogno: quello visto in campo è sembrato da subito, a dispetto della poca esperienza, un veterano. E il Toro non ha più potuto farne a meno, tanto da diventare una costante sulla fascia granata, a prescindere dall’allenatore seduto in panchina. Fondamentale con Longo, si è prima confermato con Giampaolo e adesso è Nicola che aspetta il suo rientro definitivo per poter puntare anche su di lui per raggiungere la salvezza.

Da Kone ad Adopo e Ferigra: gli altri granata lanciati da Coppitelli

Tra gli altri granata che hanno potuto beneficiare della “cura Coppitelli”, ci sono anche Kone, Adopo e Ferigra. Il primo, dopo aver strappato più di una convocazione con la prima squadra, è volato in prestito al Cosenza dove, nonostante una stagione (quella passata) fortemente condizionata da un infortunio è riuscito a contribuire alla salvezza e a convincere la società rossoblù a puntare su di lui anche per il campionato in corso: 21 le presenze totali tra Serie B e Coppa Italia con 1 rete all’attivo. Per quanto riguarda Adopo, invece, la stagione in corso sta rappresentando il vero punto di svolta. Dopo aver debuttato in Serie A con il Torino il 5 gennaio del 2020 nella sfida contro la Roma, lo scorso gennaio è arrivato il passaggio alla Viterbese in Serie C dove sembra aver finalmente trovato continuità e risultati. E anche la sua prima rete, contro il Palermo.

Infine, tornando in casa Toro, c’è ancora Ferigra, rimasto nel capoluogo piemontese ma in scadenza di contratto: a fine stagione, con ogni probabilità, lascerà la squadra. Il tabellino personale del giocatore, infatti, parla di sole 3 presenze con la Primavera dell’ormai ex-tecnico Cottafava con un gol all’attivo. Poco, troppo poco per potersi dire soddisfatti.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

leggi @pear sotto e capisci perfettamente l’indole zerotreina Per anni (anni!!) si sono fatti grandi risultati : Scudetti, coppe, finali, ecc In quei casi o non parlavano di primavera, o costretti, davano meriti a Longo, Coppitelli, Bava, giocatori, magazzinieri, autisti,massaggiaatori ma mai Cairo Ma soprattutto non li vedevi mai gioire!… Leggi il resto »

pear
pear
6 mesi fa

La tua invece è indole gobba. Condizione indispensabile per essere un perfetto Cairo Boys che si spaccia per tifoso del Toro…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  pear

Non potendo rispondere pari nel merito, ti tocca il solito asilesco insultino zerotreino

ma gobbo detto da uno zerotreino odiatore seriale, vale zero (che è persino meno di 0.3)

pear
pear
6 mesi fa

Ma in che merito devo risponderti? Tu che ti professi tifoso del Toro è anni che stai qui a difendere Cairo ed attaccare quelli che il toro lo amano sul serio. È un po’ come se un sedicente juventino andasse tra i gobbi a dire che son dei mafiosi e… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  pear

continuando a non poter argomentare nel merito, resta nell’insultino asilesco. il suo pane

granataenientepiu
granataenientepiu
6 mesi fa

Ma vai a lavora.re pezz.ente. Ma che xazzo ti ha dato oggi il por.co na.no maia.le cuntabal braxxiamoxxe? Ti ha aumentato di qualche decina di cente.simi i tuoi innumerevoli post pro-na.no conditi però dai tuoi famosi passi di lato? Cazzarus….

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa

OK, vado subito!

(come sempre zeroQIenientepiù non parla di vcalcio, ma lascia il suo insultimo asilesco e inutile.)

pear
pear
6 mesi fa

È l’allenatore per la B. Società seria che sta già lavorando per la prossima stagione. Bravo Urbano.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
6 mesi fa
Reply to  pear

STAR 0.3: che la noia sia con te!!

Torino, Rincon delude anche da mezzala: contro la Samp un passo indietro

Cairo: “Il mio appoggio a DAZN, perchè ha un’offerta più consistente”