Mihajlovic, il messaggio per i 110 anni del Bologna contro il Real Madrid

Mihajlovic al Bologna: “Sono sicuro che vincerò grazie a voi”

di Giulia Abbate - 10 Ottobre 2019

Sinisa Mihajlovic interviene durante la sfida tra le vecchie glorie di Bologna e Real Madrid: “Volevo ringraziarvi per quello che avete fato per me”

E’ uscito dall’ospedale, Sinisa Mihajlovic, ha finito il secondo ciclo delle terapie con cui sta combattendo contro la leucemia diagnosticatali ormai da qualche mese e dopo essere rientrato a casa dalla sua famiglia il primo pensiero è per il suo Bologna. Il Bologna che sta guidando, anche se a distanza, in Serie A e che proprio in questi giorni ha festeggiato il suo 110° compleanno. Un traguardo celebrato con una partita di calcio, ovviamente, che ha visto di fronte le vecchie leggende rossoblù e quelle del Real Madrid. Ma prima del fischio di inizio la sorpresa: dai maxi-schermi del Dall’Ara, infatti, è proprio Sinisa Mihajlovic a intervenire: “Ehi aspettate un po’ ragazzi che volevo salutarvi anche io. Mi dispiace di non essere là con voi. Sapete, sono uscito dall’ospedale ieri e avevo tanta voglia di andare a casa e vedere mia moglie e le mie figlie. Credo mi scuserete, ma volevo ringraziare tutti voi. I tifosi del Bologna, la società, per tutto quello che avete fatto per me, in questi momenti in cui mi siete stati vicini e mi avete dato tanta forza. In questo mio momento particolare in cui sto lottando contro questa malattia“.

L’ex tecnico del Toro: “Sono sicuro che sta andando bene e che vincerò”

Miha ha poi continuato mettendo ancora una volta in mostra tutta la grinta che lo ha sempre contraddistinto in campo, da giocatore prima e da allenatore dopo: “Sono sicuro che sta andando bene e che vincerò soprattutto grazie anche a voi e all’amore della mia famiglia. Volevo salutare anche i ragazzi del Real Madrid che sono venuti a festeggiare i nostri 110 anni del Bologna che deve essere un grande orgoglio per tutti i bolognesi e la città. E un saluto speciale ai miei due fratelli, Karembeu e Seedorf: vi voglio bene ragazzi.

Adesso non voglio più rubarvi tempo, iniziate a giocare, però voglio dire due parole a Marco Di Vaio: vi dovete far valere, non dovete far cazzate, dobbiamo cercare di vincere come sempre. Auguri al Bologna e a tutti noi, vi voglio bene”

10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Marco
Marco
11 mesi fa

I vili mollano i leoni combattono..
Forza mister

AT72
AT72
11 mesi fa

Un grande in bocca al lupo per Sinisia!

Bagna cauda
Bagna cauda
11 mesi fa

Fuori luogo sono quelli come te qui sopra.

tony polster
tony polster
11 mesi fa
Reply to  Bagna cauda

su Sinisa credo sia fuori luogo il tuo commento.pero’ va bene lo stesso,se Sinisa guarisce.
Alegar e in gamba.