Milan-Torino, i numeri in casa e trasferta delle de formazioni 19-20

Belotti miglior marcatore del Toro in trasferta, il Milan in casa ha vinto solo 3 volte

di Veronica Guariso - 17 Febbraio 2020

Milan e Torino tornano a sfidarsi a San Siro. I rossoneri in casa rendono meno. Il Toro potrà puntare su Belotti, il miglior marcatore granata in trasferta

Tutto pronto per la sfida di stasera che vedrà il Torino di Longo affrontare il Milan d Pioli a San Siro, alle 20.45. Una sfida che ricorda i quarti di finale di Coppa Italia, dove le due formazioni si erano scontrate per accedere alla fase successiva: ad avere la meglio fu il Milan, con un 4-2 ottenuto ai tempi supplementari. 5 punti e 4 posizioni in classifica separano attualmente Milan e Torino, con i granata reduci da 4 sconfitte consecutive. Anche i rossoneri non vantano un buon rendimento: nelle ultime sfide hanno infatti collezionato due pareggi, tenendo conto della semifinale di Coppa contro la Juve, ed una sconfitta nel derby. Si stanno risollevando, ma in casa faticano, con invece il Toro che in trasferta rende meglio.

Milan, solo 3 vittorie in casa in campionato

Scendendo più nello specifico, il Milan in casa ha un rendimento mediocre. Sono infatti 11 le sfide disputate tra le mura amiche e solamente 3 sono valse i tre punti. Brescia, Spal e Udinese sono le uniche vittime dei rososneri a San Siro per qunato riguarda la Serie A, di cui solo una sconfitta nel girone di ritorno. Il club lombardo ha poi collezionato 5 pareggi e 3 sconfitte. Anche per quanto riguarda i gol, la situazione non è delle migliori: c’è una differenza reti in negativo con 11 fatte e 13 subite. Se è vero che il proprio stadio e la propria città dovrebbero essere il fortino che assicura quella carica maggiore, quest’anno il Milan non ha saputo sfruttarlo al meglio. Ibrahimovic ha portato una boccata d’aria fresca, ma potrebbe non bastare.

Toro, differenza reti in postivo nelle sfide fuori casa

Diverso è invece per il Torino che, dopo l’esordio infelice di Longo contro la Sampdoria, vorrà assicurarsi i 3 punti. Le ostilità in casa dopo una serie di risultati negativi, hanno fatto rifugiare i granata nelle sfide lontane dal capoluogo piemontese, facendoli rendere meglio in trasferta. Il Toro vanta risultati più positivi fuori casa, con 4 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte in 9 partite giocate.

Anche la media gol è migliore: sono 15 le reti realizzate e 14 quelle subite. Longo potrà fare affidamento sui due giocatori che in trasferta rendono di più: Belotti e Berenguer. Il Gallo ha relizzato in totale 5 gol mentre lo spagnolo 4. Questa sera potrebbero quindi replicare altre prestazioni viste nel corso di questo campionato, cercando di strappare un risultato positivo per interrompere la scia negativa.

più nuovi più vecchi
Notificami
capitanamerica70
Utente
capitanamerica70

‘Attenti a Rebic’….AHAHAHAAHAAH

Vegeta
Utente
Vegeta

Eccolo puntuale l’articolo porta sfiga…

Luca@iltorosonoanchio (ex granatapersempre)
Utente
Luca@iltorosonoanchio (ex granatapersempre)

Basterebbe già non vedere il gallo in fascia nonostante due terzini e due ali… Confido in Ansaldi e Berenguer che lo possano servire al meglio