Aina sul futuro: “In Italia sono stato bene. Ora vedremo”

di Veronica Guariso - 6 Giugno 2019

Aina ha parlato di futuro dal ritiro con la Nigeria: è soddisfatto di quanto fatto nella prima stagione in Serie A. Ora attende l’ufficialità del riscatto

Ola Aina ha rilasciato delle dichiarazioni dal ritiro con la Nazionale nigeriana, impegnata nella Coppa d’Africa. Il giocatore del Torino in prestito dal Chelsea è rimasto soddisfatto del proprio periodo in Serie A, prima esperienza in Italia per lui, che gli ha permesso di crescere e conoscere un calcio diverso da quello a cui era abituato. ”Non posso parlarne, so solo che mi sono goduto il mio periodo in Italia, sono stato bene. Adesso aspettiamo e vediamo cosa accadrà in questo mese”, queste le parole di Aina, che fanno intendere che il giocatore sarebbe contento di proseguire l’avventura italiana. Il nigeriano ha disputato una buona prima stagione, riuscendo a trovare anche il gol contro la Sampdoria, ed entrando nelle grazie di Mazzarri. Si è fatto largo infatti verso la strada che porta al riscatto.

Aina, il riscatto è alle porte

30 presenze, 1 gol e 3 assist: questo il bilancio della prima stagione di Ola Aina al Torino, che si è sin da subito conquistato la fiducia dell’ambiente. Mazzarri ha infatti scelto di impiegarlo sin dal principio, dopo aver visto le doti del nigeriano in fascia. Il riscontro positivo gli ha aperto le porte al riscatto che è in dirittura d’arrivo, come annunciato da Cairo.

Manca solamente l’ufficialità, con il Torino che ha scelto di puntare sul giovane di proprietà del Chelsea e versare quindi i 10 milioni previsti. Dovrebbe essere Aina il primo colpo di mercato, all’insegna di un Toro da mantenere tale e quale,con qualche leggera variazione.

più nuovi più vecchi
Notificami
Mikechannon
Utente
Mikechannon

Un intervista in inglese tradotta in italiano e voi capite le sfumature? E poi che male ci a magari preferire il Chelsea nel cuore? O dovrebbe per arvi contenti andare a piedi a superga con la statua di ferrini sulle spalle e giurare amore eterno? Per me va bene anche… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Credere al nano è come credere alla Volpe.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Si accoda alle dichiarazioni, dello stesso tenore, di Lyanco e Bonifazi.