Dopo la sosta, Radonjic non ha più brillato come prima: ora da lui ci si aspetta qualcosa in più

In questa ripresa del campionato, dopo la sosta per Qatar2022, il Torino non ha particolarmente brillato. In 3 partite nessuna vittoria e solo due punti raccolti, contro tre avversarie ampiamente alla portata come Verona, Salernitana e Spezia. In Coppa Italia a San Siro è stata fatta l’impresa, ma ora i granata devono centrare al più presto la prima vittoria in campionato. Per farlo tutti dovranno essere al top, e un giocatore che deve tornare incisivo come prima è Nemanja Radonjic. Nelle ultime partite ha fatto meno bene del solito, ma ora contro la Fiorentina ha l’occassione di fare bene, tornando come prima del mondiale. Soprattutto, c’è da considerare il fatto che Vlasic e Miranchuk (tolto il gol stupendo al Verona) non hanno fatto benissimo in queste prime 4 partite del 2023, quindi il serbo deve cogliere la palla al balzo. Ivan Juric in conferenza stampa ha detto che lo stimolerà ad essere più partecipe in campo.

La sua stagione

ll serbo classe 1996 è arrivato in estate dal Marsiglia in prestito e sarà riscattato a fine stagione per 2 milioni di euro. Si è subito messo in mostra in granata, facendo impazzire i tifosi in estate con le sue giocate. Per lui in stagione 19 presenze tra campionato e coppa, con 4 reti, 2 assist e una sola ammonizione. Nel mondiale la Serbia non ha fatto bene, uscendo ai gironi, e lui ha giocato solo pochi mimuti da subentrato. Da quando è tornato, sembra un pò più spento rispetto al solito. Si intestardisce facilmente e non salta l’uomo con serenità. Contro il Milan a San Siro non è nemmeno entrato in campo nei 120 minuti, con il Verona e lo Spezia è entrato a gara in corso, mentre contro la Salernitana è partito dal primo minuto. Il trequartista però sta bene, e gode della fiducia del tecnico croato: ora sta a lui tornare incisivo e portare il Toro alla vittoria.

Nemanja Radonjic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-01-2023


32 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Emil
Emil
11 giorni fa

2 milioni , da riscattare in ogni caso .

Detto questo un pizzico di disillusione c’è…mi ero esaltato… Maradonjic…

Vabbè speriamo si riprenda, come pure Mira e Vlasic.

Jones
Jones
12 giorni fa

non mi aspettavo nulla di eclatante da lui,tipico giocatore incostante e lunitico,ma francamente le ultime apparizioni sono state imbarazzanti,tanto che mentre prima stante il costo propendevo per il riscatto,ora non ne sono più tanto convinto,forse giocasse sempre il suo rendimento potrebbe migliorare,ma così non può prendere il posto neppure del… Leggi il resto »

T9
T9
12 giorni fa
Reply to  Jones

NON SCHERZIAMO!!!! Certo è una delusione rispetto alle aspettative iniziali ma per 2 milioni è un fuoriclasse, specie per il nostro livello medio. Ho letto con interesse ciò che ha scritto sotto @leftwing, che poi è la prima ipotesi che tutti noi faremmo. Tuttavia a volte le soluzioni a esistono… Leggi il resto »

Jones
Jones
12 giorni fa
Reply to  T9

a me è il tipo di giocatore che mi piace,punta “sempre” l’uomo, ma se non indovina mai un dribbling,un passaggio o un tiro come nelle ultime prestazioni può giocare un qualsiasi ragazzino,diverso dovesse tornare quello anche se altalenante dell’inizio,ma se non gioca con continuità come lo dimostra e facendo certe… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
11 giorni fa
Reply to  T9

Daccordissimo.

leftwing
leftwing
12 giorni fa
Reply to  Jones

Hai ragione. Però sono due ruoli molto diversi.

Jones
Jones
12 giorni fa
Reply to  leftwing

certo sicuramente come hai detto bene lui è un’ala e deve giovcare con i peiedi sulla linea,io ero suo primo”tifoso” e il giocatore pur con gli alti e bassi dell’inizio mi soddisfaceva,perchè questo immaginavo potesse dare,ma se dovesse continuare a non indovinarne una che sia una come ultimamentesta facendo allora… Leggi il resto »

Steppenwolf
Steppenwolf
12 giorni fa

Calciatore che avrebbe bisogno di un mental coach. Ha tecnica e corsa ma limiti caratteriali che lo limitano parecchio. Partire dalla panchina lo deprime, vedere che non riesce a dribblare l’avversario lo spinge a insistere invece che cercare altre soluzioni. In questo momento patisce anche un Vojvoda scadente. Però ha… Leggi il resto »

leftwing
leftwing
12 giorni fa
Reply to  Steppenwolf

Daccordissimo. Un’ala ha bisogno di un centravanti e viceversa.

Ilic vuole il Toro: l’affare si può chiudere

Djidji ha la Fiorentina nel mirino: l’obiettivo è cancellare la settimana da horror