Verso Lazio-Torino: Samuele Ricci tenta il recupero, dopo essere uscito per un infortunio al polpaccio contro la Salernitana

Quella contro la Salernitana è stata una partita da dimenticare per Samuele Ricci. Il centrocampista infatti prima ha perso palla e ha causato il gol del vantaggio della Salernitana, poi è uscito al minuto 38 per infortunio. Il problema è sempre lo stesso ed è legato al polpaccio destro. Nel 2023 ha saltato le sfide contro Milan e Cremonese per questo problema, oltre a quella contro il Bologna, dove era squalificato. Per fortuna sono state escluse lesioni, il numero 28 può quindi provare a recuperare per la prossima gara. Sabato 22 aprile alle ore 18:00, il Torino affronterà in trasferta la Lazio di Maurizio Sarri allo Stadio Olimpico di Roma. Il classe 2001 farà di tutto per esserci, ma un recupero veloce potrebbe essere rischioso. Infatti essendo un problema recidivo, andranno fatte le giuste valutazioni, per evitare di perderlo a lungo. La conferenza stampa di Ivan Juric, in programma domani, darà importanti indicazioni in merito. Intanto le alternative al suo posto, specie in questo momento, non mancano.

Le alternative

Finalmente Ricci e Ilic avevano esordito insieme dal primo minuto, ma sembra proprio che in questa stagione la coppia sia maledetta. Uno dei due ha sempre avuto qualche problema fisico, così da costringere il mister a trovare alternative. La più recente è quella di Vlasic, che già in due occasioni è entrato bene in campo giocando da centrocampista. Con un mancino come Ilic in campo, difficilmente Gineitis può avere spazio. Le altre due soluzioni sono quelle di Linetty e Adopo. Il secondo non si vede in campo da molto, mentre il primo è quello che fornisce maggiori garanzie.

Samuele Ricci in Torino-Salernitana

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-04-2023


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
marco ruda
marco ruda
1 anno fa

Che abbia tuttro da dimostrare non mi sembra,tutte le volte che è stato messo in campo ed in diversi ruoli ha sempre fatto piu che bene ha gia sicuramente dimostrato che al nostro livello ci puo’stare con tutti i margini di crescita,sono sicuro che juric se non fosse per il… Leggi il resto »

marco ruda
marco ruda
1 anno fa

Per me troppo “leggeri” per giocare insieme con un centrocampo a due,e pensare che l’unico centrocampista fisico dopo averlo cresciuto lo perderemo a zero euro: questa è la gestione TDC

Troposfera Granata
1 anno fa
Reply to  marco ruda

Beh, “cresciuto” è un po’ eccessivo: è stato circa due anni in Primavera, poi qualche mese in prima squadra (senza vedere il campo), poi alla Viterbese in C, dopodiché è rientrato quest’estate da noi. Il suo valore attuale è di 400mila, ma il suo procuratore ha fatto in modo che… Leggi il resto »

Chi è Rayyan Baniya, il difensore turco che piace al Torino

Sarri contro Juric: il croato ha vinto solo una volta