Rincon anche contro la Pro Vercelli è stato autore di una prestazione, ma per il 4-3-1-2 di Giampaolo serve un giocatore con caratteristiche diverse

Se si prende in esame la prestazione di Tomas Rincon contro la Pro Vercelli il giudizio finale è positivo: si è sempre proposto per ricevere palla e impostare il gioco, si è messo in luce nella ripresa con una buona serpentina tra gli avversari, ha recuperato anche alcuni palloni. Ma a Marco Giampaolo e al Torino serve altro, serve un giocatore con caratteristiche diverse da quelle del numero 88 per il ruolo di vertice basso nel rombo di centrocampo. Rincon non è un regista e in queste prime amichevoli si è visto.

Torino, Rincon adattato al ruolo di regista

In questi anni al Torino il mediano venezuelano ha saputo farsi apprezzare per il suo temperamento, il suo modo di giocare e le ottime doti di intenditore. A Marco Giampaolo serve però un regista vero, che sappia dare velocità e imprevedibilità alla manovra, capace di verticalizzare con precisione per le punte o allargare il gioco sulle fasce. “Giampaolo è molto contento di Rincon ma se trovassimo un giovane come play potrebbe essere la soluzione migliore” ha spiegato anche Urbano Cairo.

Calciomercato Torino: Torreira e Vera gli obiettivi

Il sogno di mercato è sempre Lucas Torreira, per cui il Torino vorrebbe imbastire una trattativa con l’Arsenal basata su un prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto. L’alternativa è Fausto Vera, che l’Argentinos Juniors potrebbe lasciar partire ma alle sue condizione. Lucas Biglia sembra invece al momento più lontano, nonostante il dt Davide Vagnati abbia da tempo trovato l’accordo con il giocatore: l’ex Milan non è una prima scelta per il Torino che, come spiegato anche da Cairo, cerca un regista più giovane. Il tempo però inizia a stringere e l’esordio in campionato contro la Fiorentina si avvicina.

Tomas Rincon
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-09-2020


107 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72
4 mesi fa

L’unico adattabile al ruolo, per tecnica e velocità di esecuzione secondo me é Meite.. Del quale non mi priverei perché é giovane e per le qualità và aspettato.

Mondo
Mondo
4 mesi fa

Giddì non capisco perché cerchi di giustificarti dell’errore marchiano che hai fatto… Basta ammettere che di calcio capisci una minchia e facevi più bella figura invece di arrabatterti sul vetro con le unghie… Certo per te son tutti POTENZIALI CRACK quelli che compra il nano… Poi basterebbe capire un pochino… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa
Reply to  Mondo

biscottino

Mondo
Mondo
4 mesi fa

Vuoi un CRACK? 🤣🤣🤣🤣

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
4 mesi fa

Una squadra zeppa di scarti che solo con scientifico impegno si poteva assemblare. Tant’è, ma la speranza che la cairese imploda sulla scorta dei soli finti supporters alla GD/Tonì non è vana. Non riesce a piazzare le patacche e oramai tutti lo conoscono per quello che è. Zero credibilità, a… Leggi il resto »

Torino, il 12 settembre amichevole contro la Sampdoria

Rodriguez ancora centrale con la Svizzera, Lukic spettatore di Serbia-Turchia