Serie A, con le indicazioni del CTS la ripresa è un miraggio - Toro.it

Serie A, con le indicazioni del CTS la ripresa è un miraggio

di Francesco Vittonetto - 12 Maggio 2020

Il protocollo ipotizzato dalla FIGC è da rifare: il comitato tecnico-scientifico riduce le possibilità che la Serie A ricominci. Ma dà l’ok agli allenamenti

Dal 18 maggio, Moreno Longo avrà tutto il suo gruppo a disposizione: gli allenamenti non saranno più individuali né facoltativi, si tornerà a lavorare da squadre di calcio, con pallone, partitelle e tattica. Il via libera è arrivato dal comitato tecnico-scientifico, che ha però specificato da un lato che sarà necessario l’isolamento di giocatori, staff e personale e dall’altro che il lavoro di screening (tamponi e test) non dovrà in alcun modo impattare sulla disponibilità dei reagenti per il resto della popolazione. Dunque si tornerà presto a giocare partite in Serie A? Non proprio, anzi: la strada è in salita. Perché le indicazioni correttive del CTS sono (giustamente) severe.

Isolamento di 14 giorni in caso di positività: così il calcio è a rischio

L’ostacolo più grande è l’obbligo di isolamento per 14 giorni della squadra un cui membro dovesse risultare positivo al coronavirus, per gli ovvi rischi di una nuova diffusione del contagio. Qualora ciò si verificasse dopo l’eventuale ripresa del campionato ne comprometterebbe lo svolgimento.

Ora la palla torna alla Figc, che dovrà compilare un nuovo protocollo che segua alla lettera le indicazioni. Il Ministro dello Sport Spadafora è stato chiaro: la decisione dipenderà soprattutto dall’andamento della curva epidemiologica. E, ad oggi, appare un miraggio.

Spiragli, però, ancora ci sono: come riporta La Gazzetta dello Sport è in programma un vertice tra il presidente della Federcalcio Gravina e il premier Conte. Insomma, il mondo del pallone ancora lavora per la ripresa. Difficile ma ad oggi non impraticabile.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
0 0 vote
Article Rating

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gabbo
gabbo
1 mese fa

e comunque non si può fare allenamento con la mascherina e i guanti. ma che min*ia di medici abbiamo al toro???
se non basta il buon senso qui lo spiega in maniera ineccepibile montanari:
https://www.youtube.com/watch?v=FshIsGDxav8

granataenientepiu
granataenientepiu
1 mese fa

Tipica sceneggiata all’italiana, solito paese di pulcinella. Poi prendiamocela pure con la Germania e l’Olanda in ambito europeo che di noi si fidano “ ciecamente “ se si tratta di elargire aiuti economici al paese con una corruzione vergognosa e ben quattro associazioni criminali radicate sul tutto il territorio nazionale.… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
1 mese fa

se non si parlasse di salute, di salute pubblica aggiungo, potrei dire che siamo alle comiche. per il calcio dovrebbe essere: trovato un positivo? solo lui va in quarantena. si strattonano, stanno appiccicati, sudore contro sudore, fiato contro fiato. non è abbastanza facile che il contagio passi? poi fatemi capire,… Leggi il resto »