Singo dopo aver messo a segno due gol contro Fiorentina e Sampdoria ha commesso diversi errori nelle ultime uscite

Wilfred Singo, anche se non sta attraversando un periodo particolarmente positivo, vuole riscattarsi contro il Cagliari anche per dare una mano al Toro a tornare alla vittoria che manca ormai da oltre un mese. Il giocatore ivoriano aveva cominciato molto bene il 2022 trovando la via del gol sia contro Fiorentina che contro la Sampdoria, squadra che il numero 17 del Toro era riuscito già a punire nel girone d’andata tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino. Ora il giocatore sta passando un periodo grigio che però sicuramente non cancella quanto fatto bene dal difensore classe 2000 in questa stagione, tanto da attirare su di sé l’interesse di diverse squadre importanti. Ma per il momento nella testa di Singo c’è solo il Toro e la voglia di fare bene nel match contro il Cagliari, squadra contro la quale l’ivoriano aveva fatto il suo esordio in Serie A, che sta attraversando un buon periodo di forma, reduce dal pareggio ottenuto in casa contro il Napoli.

Singo: che pasticcio con il Venezia, un po’ meglio contro la Juve

Le ultime due partite contro Venezia e Juve sono state particolarmente negative per Singo, dal quale ci si aspettava molto di più, senza alcun ombra di dubbio. Singo, contro la squadra guidata dall’ex granata Paolo Zanetti, insieme a Vanja Milinkovic-Savic ha commesso un errore grave che ha portato al gol del pareggio da parte del Venezia. Lo zampino che ha messo nel gol segnato dai granata non lo ha sicuramente salvato dal portare a casa una prestazione insufficiente. Prestazione non brillante neanche contro la Juve. Il giocatore infatti non è mai riuscito a risultare incisivo sulla fascia destra. In diversi tentativi di cross l’ivoriano ha spesso centrato un avversario, senza riuscire a sfornare cross che finissero in area di rigore sui piedi di un compagno di squadra. Ora contro il Cagliari Singo dovrà rialzare la testa.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-02-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
2 mesi fa

Al momento come detto è l’unico in rosa , di quelli che giocano , che riesce spesso a farmi innervosire… questo non vuol dire che non spero migliori o che non tifi per lui, ma mi innervosisce davvero molto … doti fisiche e di corsa ma poi come dice Denis… Leggi il resto »

Denis-Joe
Denis-Joe
2 mesi fa

In attesa di capire se è uno scarsone irrecuperabile o se ci sono i presupposti per un miglioramento, lo darei in prestito. In qualche altra squadra magari impara a non inciampare su se stesso sull’ultimo passaggio e a calibrare i cross. Perchè la palla da una parte all’altra del campo… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa

Resto fiducioso su di lui, e grande tifoso Ha mezzi incredibili e difetti evidenti; ma roba su cui penso si possa lavorare. Poi, il “moderno tifoso del Toro”, l’ha in buona parte bocciato. Brocco. Fine. La famosa pazienza che ci vuole con i giovani Del resto sono già 5 o… Leggi il resto »

Rodriguez, difesa e impostazione: per Juric è fondamentale

Bremer, che numeri (anche) in attacco! E contro il Cagliari ha già segnato due gol