Non solo il Toro: in tutta Europa chi ha fatto i preliminari fatica in campionato - Toro.it

Non solo il Toro: in tutta Europa chi ha fatto i preliminari fatica in campionato

di Andrea Piva - 24 Ottobre 2019

Lo Strasburgo è ultimo in Francia, l’Espanyol penultimo in Spagna, ritmo alterno per Wolverhampton e Eintracht Francoforte in Inghilterra e Germania

“Se c’è un problema fisico post preliminari di Europa League? Sì, tanti giocatori devono trovare la condizione e oggi si è visto. Fisico e testa vanno di pari passo: serve miglior attenzione mentale e atletica”. Così Walter Mazzarri, al termine della partita contro l’Udinese, ha provato a spiegare il ko arrivato dopo la brutta prestazione contro i friulani. Ma la preparazione estiva anticipata, per via dei primo impegni ufficiali già a fine luglio, può davvero influire così tanto sul rendimento di una squadra nei primi due mesi di campionato? Guardando quello che sta accadendo anche negli altri campionati europei la risposta sembra proprio essere affermativa.

Disastro Espanyol e Strasburgo, Wolverhampton come il Torino

Il Torino non è la sola squadra ad aver preso parte al secondo turno preliminare di Europa League ad aver stentato in questi primi due mesi di campionato: in tutti i principali campionati del Vecchio Continente sta avvenendo lo stesso. Il Wolverhampton, che ha eliminato proprio i granata, è 13° in Premier League con 11 punti in nove partite (una in più rispetto al Toro), l’Eintracht Francoforte è invece 8° (il campionato è a 18 squadre) con 14 punti in Budensliga. Tra tutte, la formazione tedesca è quella che se la passa meglio. Chi invece ha avuto un inizio da incubo è lo Strasburgo, addirittura ultimo in Ligue 1 con 9 punti conquistati in dieci partite. In zona retrocessione c’è anche l’Espanyol nella Liga: la formazione di Barcellona occupa al momento il 19° posto in classifica con soli 5 punti conquistati in nove partite.

La situazione nei campionati minori

Nei campionati di seconda fascia, invece, c’è chi sta facendo bene nonostante l’esordio in Europa League al secondo turno preliminare, vedi il Vitoria Guimares che è quarto nella Primeira Liga portoghese con 12 punti in sette partite o AZ Alkmaar e Utrecht, rispettivamente 4^ e 5^ in Eredivisie. Ma queste sono rare eccezioni: in Russia, ad esempio, l’Arsenal Tuia è 11° (la Prem’er Liga è composta da sole 16 squadre), mentre in Grecia Aris Salonicco e Atromitos sono rispettivamente 8° e 10° in un campionato a quattordici squadre.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

In tutti gli anni passati le sconfitte della cairese ad inizio campionato erano imputate alla precoce preparazione delle altre che facevano le coppe e quindi avevano più gamba, adesso il conto non torna.
Tipico delle ditta spalamenzogne.

Casao92
Utente
Casao92

Chi ha fatto i preliminari giocano l’Europa League e la Champions.puo’succedere che giocando il martedì,il mercoledì ed il giovedì fatichino in campionato.

Lewishenry
Utente
Lewishenry

Articolo implorato da Cairo Communication e solertemente concesso…