Serie A, prime prove di algoritmo: il Torino sarebbe salvo - Toro.it

Serie A, prime prove di algoritmo: il Torino sarebbe salvo

di Francesco Vittonetto - 3 Giugno 2020

La nuova classifica con la formula alla base dell’algoritmo allo studio della Figc: Torino salvo, sarebbe quindicesimo a 38 punti

L’algoritmo è (quasi) realtà. Il piano C per stilare la classifica finale dei campionati in caso di nuova sospensione – causa coronavirus – è allo studio della Figc, che in un documento diffuso in esclusiva da Sportitalia ha pubblicato la formula che sarà utilizzata in caso di necessità e previa l’ok dei club delle diverse leghe. E’ già possibile, ad ogni modo, ipotizzare una classifica sulla base dei dati fin qui disponibili. Secondo le proiezioni, in Serie A, il Torino sarebbe salvo: i granata resterebbero quindicesimi a 38 punti, mentre a retrocedere sarebbero Brescia, Spal e Lecce.

Classifica Serie A: come sarebbe con l’algoritmo

Chiaramente si tratta di un modello che basa la sua applicazione su punti accumulati e rendimento delle squadre fino a questo momento. Ben diversa sarebbe invece la classifica qualora l’algoritmo (osteggiato da Cairo) venisse applicato – come potrebbe accadere – dopo la disputa di alcune delle giornate che si dispiegheranno a partire dal 20 giugno.

La formula si basa essenzialmente su sette parametri: i punti realizzati attualmente, la media punti in casa le gare casalinghe ancora da disputare, la media punti in trasferta e le gare fuori casa ancora in calendario, l’indice di redditività delle reti (gol/punti) e la differenza reti. Ciascuna di queste variabili ha un peso percentuale differente sul calcolo: i punti “valgono” al 100%, le medie solo al 90, ad esempio.

Ecco come si presenterebbe la classifica della Serie A con i dati attualmente disponibili.

  1. Juventus 91,2 (=)
  2. Lazio 90,8 (=)
  3. Inter 81,4 (=)
  4. Atalanta 75,4 (=)
  5. Roma 65,5 (=)
  6. Napoli 55,7 (=)
  7. Hellas Verona 52,1 (+1)
  8. Parma 51,4 (+1)
  9. Milan 50,5 (-2)
  10. Bologna 47,7 (=)
  11. Cagliari 47,1 (+1)
  12. Sassuolo 47 (-1)
  13. Fiorentina 42 (=)
  14. Udinese 38,4 (=)
  15. Torino 38 (=)
  16. Sampdoria 36 (=)
  17. Genoa 33,7 (=)
  18. Lecce 32,4 (=)
  19. Spal 22,7 (=)
  20. Brescia 18,9 (=)