Torino, allarme in difesa: reparto decimato dopo lo Shakhtyor Soligorsk

Toro, allarme rosso in difesa

di Veronica Guariso - 10 Agosto 2019

Due cambi forzati in difesa per il Toro contro lo Shakhtyor Soligorsk: Izzo e Nkoulou. La situazione per Mazzarri si fa più complicata

Se la vittoria per 5-0 contro il Soligorsk ha portato tanto entusiasmo e consapevolezza, così non si può dire sul fronte infortuni. La lista si è infatti allungata ulteriormente per quanto riguarda il reparto difensivo, che è stato completamente decimato. Le ultime due “vittime” sono Izzo e Nkoulou. Se fino a poco tempo fa sembravano essere in troppi in lizza per la difesa granata, ora invece la situazione sembra essersi ribaltata. Coloro che sono a disposizione potrebbero addirittura essere insufficienti se dovesse farsi male qualcun altro. Il Toro dovrà sperare di recuperare in fretta qualcuno perchè a breve, oltre all’Europa League ci sarà da giocare anche il campionato.

Toro, per il ritorno col Soligorsk la difesa è a rischio

L’idea del Mazzarri è di fare un po’ di turnover per permettere a chi è in difficoltà di recuperare in vista dei playoff e del campionato, che incombe. Nel caso, sarebbero di nuovo impiegati Bonifazi e Singo, che sono gli unici due assieme a Bremer a non aver riscontrato problemi.

Sono ancora da verificare le condizioni di Armando Izzo e Nicolas Nkoulou (quest’ultimo però non desta particolari preoccupazioni), che con il Soligorsk ha però chiesto il cambio e Mazzarri è dovuto correre ai ripari. Intanto Lyanco dovrebbe tornare in gruppo a giorni secondo quanto fatto tapelare dal mister. Anche Bonifazi potrebbe sfruttare la situazione a proprio vantaggio: è in cerca di conferme e giocando e replicando quanto disto con i bielorussi, potrebbe trovarle. Per Djidji l’attesa potrebbe protrarsi più a lungo, data l’indole dell’infortunio al menisco, che ha portato all’operazione.

15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gix
gix
1 anno fa

ad oggi in rosa ci sono sette centrali,se poi si rompono tutti (e non è così) è un altro conto

ardi06
ardi06
1 anno fa

Pensate si fossero fatti male i terzini, che cacchio avremmo fatto?!

gix
gix
1 anno fa
Reply to  ardi06

e se si fossero fatti male Zaza,Belotti Millico e Rauti

Peterpann
Peterpann
1 anno fa

Nkouolu non è infortunato, Lyanco sta rientrando, abbiamo Bonifazi, Bremer, Singo, Ferigra e Izzo non è stato investito da un treno. Capisco che molti utenti sguazzano nel torbido, godono nell’allarmismo e si esaltano nella polemica fine a se stessa, ma l’unica cosa che non manca al Toro sono i difensori,… Leggi il resto »

Fabio75
Fabio75
1 anno fa
Reply to  Peterpann

Infatti si rappresenta che se l’emergenza può colpire un reparto ben fornito, figurarsi quel che può succedere se dovesse colpire i terzini o i centrocampisti…. nulla di torbido come vedi, constatazione realista.

Casao92
Casao92
1 anno fa
Reply to  Peterpann

Ferigra e’ andato all’Ascoli.lyanco infortunato e djjdj viene da un’infortunio.io Bonifazi lo terrei.

Fabio75
Fabio75
1 anno fa
Reply to  Casao92

Certo che è da tenere…. se poi non dovessimo andare avanti in Europa cederei a gennaio Djidji… ma io parlo da tifoso che vuole un grande Toro, non da “mi accontento che 10 anni fa si giocava contro l’Albinoleffe”….

DSR
DSR
1 anno fa
Reply to  Peterpann

Mazzarri su Lyanco ha detto che ne avrà per 10-20gg, Djidji desaparecido, di Izzo ancora non si sa nulla potrebbe esserci come no per il 22 agosto, rimangono al momento Nkoulou, Bremer, Bonifazi, Singo.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 anno fa
Reply to  Peterpann

Beh in effetti bisognerebbe stare sereni come te che sei abituato allo zucchero filato e alle ciliegine.