Toro, che difesa! Era dai tempi di Bruno e Annoni che non prendeva così pochi gol

87
Nkoulou e Sirigu
CAMPO, 18.4.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-MILAN, nella foto: Salvatore Sirigu, Nicolas Nkoulou

Con 22 gol finora incassati quella del Torino è la quinta difesa del campionato: è dalla stagione 1992/1993 che i granata non incassavano così pochi gol

Il punto di forza del Torino in questo campionato è senza dubbio la solidità difensiva: non a caso quella granata è finora la quinta miglior difesa di tutta la Serie A con 22 gol subiti. I granata hanno fatto meglio anche di squadre come Atalanta, Lazio, Roma, Sampdoria e Fiorentina, quattro delle quali sono davanti ai granata in classifica mentre i viola sono a pari punti. Era dalla stagione 1992/1993 che il Torino non mostrava in serie A una tale solidità difensiva, all’epoca la squadra allenata da Emiliano Mondonico fece ancora meglio di quelli di Walter Mazzarri, subendo appena 17 gol nelle prime ventidue giornate di campionato.

Torino: da 26 anni la difesa granata non era così solida in serie A

In quella stagione Mondonico poteva contare su giocatori del calibro di Luca Marchegiani tra i pali, Enrico Annoni, Pasquale Bruno, Roberto Mussi e Raffaele Sergio in difesa (Roberto Cravero e Roberto Policano erano invece stati ceduti l’estate precedente). Una vera e propria corazzata che, al termine del campionato, incassò 38 gol, con una media di poco più di un gol a partita, risultando la quinta migliore di tutto il torneo. L’anno precedente quella del Torino fu invece la miglior difesa dell’intera serie A con appena 20 reti subita, una in meno del Milan degli olandesi che poteva contare su giocatori come Franco Baresi, Paolo Maldini, Alessandro Costacurta, Filippo Galli e Mauro Tassotti.

Torino, Sirigu finora è rimasto imbattuto in otto partite

Tornando al presente, la miglior retroguardia di questo campionato è quella della Juventus con appena 15 gol incassati. Alle spalle ad una rete di distanza c’è l’Inter con 16 reti (tre delle quali subite dal Torino) mentre in terza posizione c’è il Napoli di Ancelotti con 18 gol. Più distante il Milan che ha una rete subita in meno rispetto proprio al Torino di Mazzarri: 21 in tutto. La porta di Sirigu in questo campionato è rimasta inviolata per otto partite: all’andata contro Spal, Atalanta, Chievo, Cagliari, Milan e Empoli, al ritorno contro Inter e nuovamente Spal.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

La competenza oramai ha raggiunto livelli di eccellenza su questo sito. Con lo “slavo” era EVIDENTE che non eravamo competitivi perché giocavano titolari: Rossettini il padovano Molinaro lo scarparo Valdifiori il freccia rossa Barreca Obi Acquah semprerotti Hart saponetta. Il trio leggendario di ballerine vaso di fiori basellina benassi, da… Leggi il resto »

Robin
Utente
Robin

Addirittura ora c.é gioco….gioco dell’oca, della tombola o cosa altro?

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

La bugiarda.

tmatteo64
Utente
tmatteo64

Al Toro di quest’anno mancano circa 4 punti. Quindi saremmo a 35. Come potenziale non siamo per niente fuori dai giochi. Con lo slavo era molto più evidente che non eravamo competitivi nonostante avessimo in attacco il tridente Ljaic Belotti e Jago . Ma quello che è stato evidente per… Leggi il resto »

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Giusto per ricordare una tra le tante banfate del mentitore seriale:
quasi un anno fa dichiarava che entro 20gg sarebbe stato chiuso l’accordo per il Robaldo.
Aggiungere alla lista, prego.