Torino, Izzo blocca i commenti sui social dopo la Sampdoria

L’anno nero di Izzo: i tifosi lo criticano, lui chiude (di nuovo) i commenti sui social

di Veronica Guariso - 10 Febbraio 2020

Continuano le prestazioni negative di Armando Izzo, esplulso contro la Sampdoria: per evitare critiche (e offese) ha scelto di impedire i commenti ai propri post.

Una stagione di alti e bassi per il Toro, che non riesce a rendere secondo le aspettative. Anche con la Samp non si è interrotta la striscia negativa, nonostante l’arrivo di Longo, che ha comunque portato una boccata di aria fresca. Tra coloro che faticano a risollevarci c’è senza dubbio Armando Izzo, tra i peggiori in campo contro i blucerchiati. Se l’anno scorso era riuscito a rendersi autore di una stagione all’insegna della perfezione, quest’anno non si può dire lo stesso. Il suo rendimento è crollato, così come il rapporto con i tifosi. Da uno dei giocatori più acclamati, ha cominiciato a raccogliere critiche, cosa che non gli ha andata giù, soprattutto dal lato social.

Izzo, commenti social di nuovo bloccati

Dall’animo rovente, Armando Izzo è uno dei più attivi, soprattutto su Instagram, dove non perde occasione di incitare i compagni e pubblicare contenuti. Prima dell’addio di Mazzarri, aveva deciso di bloccare i commenti, dopo qualche risposta spiacevole da parte dei tifosi granata. Commenti riattivati dopo l’arrivo di Longo, quando tutta la squadra ha cominciato a pubblicare foto per dare un primo segnale di cambiamento, partendo proprio da lì. Ora però, dopo il risultato con la Samp, è tornato sui suoi passi. E’ nuovamente impossibile scrivere sotto i suoi post.

Altr aprestazione engativa per il difensore del Toro

Anche il difensore granata, così come il Toro, è entrato nel tunnel e fatica a trovare l’uscita. Prosegue infatti la serie di prestazioni negative, che stanno interessando in realtà l’intero reparto. Se Izzo era un pilastro della difesa, ha invece ora perso quel carisma e quella forza di volontà che lo scorso anno gli hanno permesso di contribuire a rendere le retrovie granata un muro invalicabile. E se il rosso contro i blucerchiati è stato eccessivo, resta sinonimo di nervosismo e di errori ingenui, che da uno come lui non ci si aspettano più. Longo dovrà quindi essere bravo a tirare fuori dal baratro anche lui, per riportarlo ai suoi livelli.

0 0 vote
Article Rating

23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
4 mesi fa

Un giocatore che il Toro non avrebbe mai acquistato.
Le sue sceneggiate e l’atteggiamento in campo da guappo sono in totale antitesi con quello che eravamo.
Ora è perfetto per la Ciarlanese FC, di fatti l’anno passato era l’idolo della curva sebastopoli e dei pizzavendoli qua sopra.

Rob 62
Rob 62
4 mesi fa

Secondo me si è voluto evitare lo scontro con Ibra….hai visto mai che ci prendeva pure qualche ceffone.

madde71
madde71
4 mesi fa

pero’ perdere un parere di tale opinion leader,spiace un pochetto

granatina
granatina
4 mesi fa

Azz, un vero dramma che non pubblichi più le sue perle di cultura. Immagino quante crisi di astinenza tra gli estimatori di una mente così eccelsa.

Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
4 mesi fa

Izzo è questo…anche a Genova ebbe lo stesso tipo di rendimento, un’ottima prima stagione e poi una parabola discendente che lo portò progressivamente in panchina e anche in quel frangente a “battibeccare” con i tifosi! E’ una cessione già programmata…quindi di qui a fine stagione se ne potrebbe anche fare… Leggi il resto »