A Bad Leonfelden c’è una piattaforma aerea che permette a Juric e al suo staff di studiare gli allenamenti dall’alto

Il Toro continua a lavorare a Bad Leonfelden in vista della prossima stagione, con Ivan Juric e tutto il suo staff attentissimi a curare ogni singolo dettaglio. Proprio a proposito di cura dei dettagli, c’è un retroscena molto interessante che arriva dalla prima tappa del ritiro austriaco dei granata. A bordo del campo dove si sta allenando in questi giorni il Toro è stata posizionata una piattaforma aerea che permette allo staff di Juric di riprendere da una postazione molto particolare tutti gli allenamenti dei granata. Una piattaforma aerea era presente anche l’anno scorso a Santa Cristina ed era stata utilizzata dall’allora match analyst del Toro Leonardo Marasciulo per filmare sia allenamenti che amichevoli. Dunque anche quest’anno Juric potrà poi analizzare tutti i movimenti dei suoi giocatori durante questa prima fase di preparazione al prossimo campionato, che sarà molto competitivo, cercando di non lasciare così nulla al caso.

Leonardo Marasciulo sulla piattaforma aerea
La “gru” presente a Santa Cristina durante il ritiro 2021
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-07-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
1 mese fa

Gli serve per capire quanti siano realmente i giocatori. Da terra, per effetto di rifrazione dovuto all’aria calda, gli sembra di vedere una rosa al completo.

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  T

🙃🥳🤣🤣🤣

ardi06
ardi06
1 mese fa

Non si può usare come portiere?

diego73
diego73
1 mese fa

Ma Zaza non può prendere sulle spalle Linetty che prende sulle spalle Verdi con la telecamera? Così diamo una giusta collocazione ai 3 ed evitiamo sprechi in noleggi di gru?

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  diego73

😂

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  diego73

questa è bella

Torino, Radonjic in ritiro da domani: ecco perché non è ancora a Bad Leonfelden

Bad Leonfelden, primo allenamento per Radonjic. E i portieri lavorano sulle uscite