A Roma l’esterno ivoriano ha rimediato un’ottima prova, è stato proprio lui a servire Linetty nell’azione che ha portato al gol del polacco

Il Toro ha chiuso a Roma, contro la Roma, il suo 2022 riuscendo a rimediare un pareggio con un sapore un po’ amaro, dato che i granata stavano vincendo 0-1 fino a pochi minuti prima del triplice fischio. I granata comunque hanno rimediato una buona prestazione e chi tra gli uomini di Ivan Juric ha fatto bene, senza alcuna ombra di dubbio, è Wilfred Singo. Il numero 17 del Toro è entrato in campo al 30’ minuto del primo tempo al posto di Mergim Vojvoda (sostituito ben prima dell’intervallo) e ha svolto una prova molto positiva. Si può persino dire che era dall’anno scorso che non rimediava una prestazione così buona. Appena entrato in campo il difensore classe 2000 ha messo un pallone molto insidioso nell’area di rigore giallorossa. Poi Singo ha sfornato altri due cross, uno che ha portato al gol di testa da parte di Karol Linetty, l’altro a servire Antonio Sanabria che poi ha sprecato una grande chance a pochi passi dalla porta. Insomma, per dirlo in parole povere contro la Roma Singo è tornato a fare Singo dopo diverso tempo.

Juric spera che Singo gli possa regalare un grande 2023

Singo, dopo lunga pausa per i Mondiali, dovrà tornare a sfornare prestazioni di questo genere. Solo così potrà regalarsi e regalare a tutto il Toro un 2023 ricco di soddisfazioni. Juric stima molto l’esterno ivoriano e spera che nella seconda parte della stagione, che sarà ancora più complicata della prima, Singo possa fare dei passi in avanti nel suo percorso di crescita perché i presupposti ci sono sicuramente tutti. Le sue qualità sono fuori discussione e non è un caso che in passato diversi club importanti avessero messo gli occhi su Singo; giocatore che il Toro vuole tenersi molto stretto.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-11-2022


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
11 giorni fa

In verità almeno un altra partita buona l’aveva già fatta. Cmq se soffre ancora di pubalgia spero guarisca in questa pausa e che poi dia tutto

Scimmionelli
Scimmionelli
11 giorni fa
Reply to  ardi06

Vero. Non male, anche con il Milan

Andreas
Andreas
11 giorni fa

in difensiva non l’ho mai discusso o giudicato peggio di altri. In avanti la sua mancanza di qualità è snervante; ma vedo miglioramenti ultimamente, non solo con la Roma. Inizia ad osare un po’ di più, provando cross e verticalizzazioni con discreti risultati. Bene! Forza Wilfred

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
11 giorni fa

Tra l’altro, sotto leggo che con il Milan ha fatto almeno dal punto di vista difensivo molto bene Cioè stiamo dicendo che ha contribuito a bloccare probabilmente la catena di sinistra più forte in Italia tra Theo e Leao che fisicamente era il solo che lo poteva fare Scusate, ma… Leggi il resto »

Schuurs, sospiro di sollievo: niente operazione

Juric migliora se stesso: da tredicesimo a nono, +3 punti rispetto a 12 mesi fa