Singo contro l’Inter è sceso in campo solo negli ultimi minuti, contro il Sassuolo l’ivoriano molto probabilmente tornerà titolare

Archiviata la cocente sconfitta contro l’Inter, a tratti anche immeritata per il gioco espresso dal Toro, la squadra di Ivan Juric ormai da diversi giorni è focalizzata sulla prossima partita, ovvero quella che i granata giocheranno contro il Sassuolo tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino. Il tecnico croato, guarito dalla polmonite, sta lavorando per mettere in campo la migliore formazione possibile. Tra i titolari dovrebbe esserci Wilfred Singo, che è tornato a disposizione pochi giorni prima del match contro l’Inter dopo aver affrontato un brutto infortunio. Contro i nerazurri il giocatore ivoriano ha giocato pochissimi minuti, entrando in campo al posto di Valentino Lazaro che a San Siro non ha rimediato una prestazione del tutto convincete. Contro la squadra guidata da Simone Inzaghi Singo ha avuto troppo poco tempo per poter lasciare il segno. Ha giocato troppi pochi minuti anche per poter dare un giudizio alla sua prestazione. Contro il Sassuolo il numero 17 granata, sia se scenderà in campo dal 1’ minuto sia se entrerà a gara in corso, farà di tutto per dare una mano ai compagni nel cercare di tornare a conquistare un risultato positivo.

Juric vuole dare fiducia all’esterno ivoriano

Dunque Juric molto probabilmente contro il Sassuolo impiegherà fin da subito Singo. D’altronde nel corso della stagione l’ex tecnico dell’Hellas Verona punterà tantissimo sul difensore classe 2000, un giocatore con il quale ha da subito instaurato un bel feeling. Un giocatore che il tecnico croato conosce molto bene, avendolo allenato anche lo scorso anno, ma soprattutto sapendo che si tratta di un giovane talento con indiscutibili qualità e ampi margini di crescita. E poi c’è quel patto estivo fatto dall’ivoriano con Juric. Il giocatore granata ha promesso al suo tecnico di fare almeno 5/6 gol, quindi il doppio delle reti segnati lo scorso anno. Chissà che già contro la squadra di Alessio Dionisi il numero 17 del Toro riesca a sbloccarsi.

Wilfried Singo
Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-09-2022


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
4 mesi fa

Come altri, anzi più di altri, quest’anno Singo è chiamato a dimostrare di essere un giocatore forte come pochi nel suo ruolo in serie a. Migliori nei cross e presti più attenzione in difesa, altrimenti resterà un incompiuto.

Redazione
Admin
4 mesi fa

Abbiamo un problema tecnico relativo ai commenti che stiamo cercando di risolvere. Ci scusiamo per il disagio

ToroRiverforever
ToroRiverforever
4 mesi fa

Io farei sempre giocare Vojvoda

Torino, caccia ai gol delle punte: Pellegri può partire titolare

Torino-Sassuolo è anche la sfida tra due delle squadre più giovani della Serie A