Sirigu, 50 minuti senza gol subiti per un altro record: nel mirino c’è Castellini

di Francesco Vittonetto - 25 Febbraio 2019

Tra cinquanta minuti, Sirigu potrebbe diventare il portiere del Torino con l’imbattibilità più lunga in un solo torneo. Più avanti Martina e Bacigalupo

Alla fine gli abbracci erano tutti per lui. Perché Salvatore Sirigu è una delle colonne dello spogliatoio granata. E la conferma è arrivata al fischio finale di Torino-Atalanta: saluti, strette di mano, poi in tanti tra gli uomini di Mazzarri sono andati a cercare il portierone per complimentarsi con lui e in qualche modo ringraziarlo per l’ennesima partita di sicurezza, anche se i meriti (almeno in questo caso) non sono certo tutti suoi, vista la grande fase difensiva dell’undici di casa. Qualcuno sì però, anche nel pomeriggio chiuso con un forte sentore d’Europa. Sua la parata decisiva su Mancini nel primo tempo, sua anche quella su Zapata nel finale di gara. Insomma, lo zampino ce l’ha messo ancora una volta l’ex Psg.

Sirigu, in Torino-Atalanta due parate decisive e record d’imbattibilità

Lo zampino e la grinta, utile a tenere sempre alta la guardia dei suoi. Basti vedere la rabbia, con tanto di calcione rifilato al palo, dopo la doppia occasione regalata alla Dea nel primo tempo: il colpo di testa di Castagne finisce fuori e il 39 ringhia ai compagni. Guai a ripetere errori simili. Torniamo ancora al finale di gara, però.

Con il sipario che cala sul “Grande Torino”, arriva anche la conferma del record: cinque gare consecutive senza subire gol, agguantato il record assoluto stabilito dal Toro di Radice nel 1985. E Sirigu fa 467 minuti di imbattibilità, contando anche i diciassette del finale di Roma.

Tutti i record nel mirino di Sirigu: contro il Chievo può superare Castellini

Di primato personale, però, non si può certo parlare. Cairo per curiosità glielo ha domandato, nel dopogara, scoprendo che a Parigi è rimasto imbattuto per quasi il doppio del tempo: 949′ senza prendere reti, una montagna difficile da scalare.

Ma per “accontentarsi” ci sono altri record tutti granata. Uno in particolare: tra cinquantuno minuti, Sirigu può diventare il portiere del Torino imbattuto per più tempo in un solo campionato. Nel mirino ci sono infatti i 517′ di Castellini (numeri di Massimo Fiandrino), stabiliti nella stagione 1976/77.

Più in là ancora ci sono Martina – il portiere del record dell’84/85 – e Bacigalupo che hanno stabilito i primati rispettivi di 639′ e 690′ a cavallo di due tornei. La palla torna dunque a Sirigu: contro il Chievo, è caccia all’ennesimo riconoscimento della sua luminosa esperienza granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
thethaiman
Utente
thethaiman

Boh, a me sto sito funziona bene.. Molto meglio dell’altro…

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

REDAZIONE…questo sito è un gran casino.. Non si capisce…nulla….ma cristo santo…renderlo più semplice è così difficile…???

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

@REDAZIONE @TUTTI Questa versione nuova del sito che costringe a disattivare gli adblock non mi piace e sul mio pc è quasi inutilizzabile, oltre a esaurirmi i GB della connessione. Ne prendo atto ma sono costretto a smettere di frequentarlo. Peccato. Un saluto a tutti quelli con cui ho conversato… Leggi il resto »