Torino-Verona 1-1, i Top e i Flop della sfida del Grande Torino

Nkoulou inguaia il Toro, Zaza lo salva: i Top e Flop di Torino-Verona

di Giulia Abbate - 23 Luglio 2020

Top e Flop di Torino-Verona / L’ingenuità di Nkoulou rischia di condannare i granata che pareggiano con Zaza. Ecco cosa ha funzionato e cosa no al Grande Torino

E’ un punto certamente importante quello racimolato ieri sera dai granata in Torino-Verona. Un punto fondamentale che resuscita una squadra reduce da un Ko senza possibilità di appello contro la Fiorentina e che permette alla formazione di Longo di fare un piccolo passo avanti verso quell’aritmetica che ancora manca per poter festeggiare definitivamente la salvezza. Un punto che, visto il match e l’ennesimo gol subito, suona quasi come una vittoria. Contro il Verona, questa volta sono i granata a rimontare ma, come si dice, non è certo tutto oro ciò che luccica: Belotti e compagni si rialzano, è vero, ma l’ingenuità di Nkoulou rischia di condannarli e l’infortunio di De Silvestri complicherà non poco le carte in tavola a Longo. Bene Zaza, che riacciuffa il pareggio e si dimostra più che autocritico nei confronti della sua esperienza in granata. Di seguito, ecco cosa ha funzionato e cosa no nella sfida del Grande Torino.

Torino-Verona 1-1, i Top

La reazione dopo il gol del Verona. Questa volta no, il gol del momentaneo 0-1 in favore del Verona non taglia le gambe al Torino. I granata reagiscono immediatamente, ribaltano il fronte di gioco e dopo un primo tempo a tinte quasi esclusivamente veronesi prendo in mano le redini della partita. E allora ecco che arriva prima il gol del pari e poi l’occasione (più di una per la verità) per chiudere il match e strappare la vittoria. La sfortuna e la traversa di Belotti, però, decidono che l’1-1 può bastare.

Zaza. Urlare ad uno Zaza ritrovato è certamente troppo e senza dubbio fuori luogo. Tuttavia, il giocatore sceso in campo ieri qualcosa di positivo l’ha fatto vedere, e sentire. Sul terreno del grande Torino, gli errori non mancano ma l’attaccante strappa la sufficienza piena grazie al gol che rimette il Toro in partita e che di fatto dà lo scossone giusto ai granata. Ma ad assicurare a Zaza un posto tra i Top di Torino-Verona è soprattutto la sua intervista post-partita: parole che dimostrano la consapevolezza dell’attaccante di aver disputato due stagioni al di sotto delle aspettative. L’umiltà di prendersi le proprie responsabilità ma anche la volontà di mettersi a disposizione per crescere e cercare di guadagnarsi un’eventuale conferma.

Torino-Verona 1-1, i Flop

L’ingenuità di Nkoulou. Non è la prima volta, in stagione, che Nkoulou si rende protagonista di interventi che invece di salvare il Toro lo mettono in totale crisi. La manata plateale a Borini costa al Toro il rigore del momentaneo 0-1: un gol che avrebbe potuto tagliare le gambe ai granata facendoli nuovamente crollare in classifica e vanificando le poche vittorie ottenute dalla squadra di Longo nelle settimane passate. Rischi che il Toro non può davvero permettersi di correre.

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tony polster
tony polster
1 mese fa

n’koulou è la brutta copia del gran difensore che conosciamo.dopo il wolves e’ sparito,come giocatore e come uomo

rotor
rotor
1 mese fa

N’koulou comportamento vergognoso con fallo da dilettante del calcio, visto che erano in due difensori affiancati che chiudevano lo spazio a Borini. Se rertocederemo, uno dei principali artefici sara’ lui, a partire dal suo ammutinamento a inizio stagione.