Zaza, ora ti giochi il Toro

di Veronica Guariso - 10 Aprile 2019

Contro il Cagliari Zaza sostituirà Belotti e potrebbe essere la grande occasione per conquistare il Toro e i tifosi: è tutto nelle sue mani

Il treno del Torino chiama all’appello il passeggero Simone Zaza se non per l’ultima volta per quella decisiva. Col Cagliari, infatti, l’attaccante avrà la sua la grande occasione per conquistarsi una volta per tutte la fiducia dell’ambiente e la conferma. Con Belotti fuori dai giochi potrà infatti sfruttare l’intera partita per scoprire tutte le sue carte, cosa non avvenuta sino ad ora e giocherà per la prima volta nella sua classica posizione. Due gol in 31 giornate per un attaccante sono decisamente pochi, soprattutto se contornati da errori. Non ci sono più scuse ed è il momento di tirare fuori tutto ciò che si ha a disposizione o Simone Zaza potrebbe ritrovarsi presto al capolinea.

Zaza, la delusione da trasformare in grinta

Simone Zaza non è riuscito a convincere neanche contro il Parma, ma col Cagliari avrà un’altra chance. Mazzarri infatti, senza Belotti e con Iago Falque infortunato, dovrà affidarsi al numero 11 per il reparto offensivo.

Zaza potrà giocare nella sua vera posizione, senza il Gallo a supporto gli sarà permesso un po’ di egoismo in più. Dopo la “punizione” datagli da Mazzarri contro la Sampdoria per non aver dato tutto in campo, perdendo troppo spesso palla senza rincorrere gli avversari per recuperarla, si spera abbia imparato la lezione. Anche lui è parso deluso ed arrabbiato e la cosa più funzionale sarebbe trasformare queste emozioni in grinta da mettere in campo, in modo da ottenere i massimi risultati.

Zaza, col Toro il rendimento peggiore in carriera

25 presenze totali, 2 gol e 5 assist per Simone Zaza in questa stagione al Torino, il più basso della sua carriera da professionista. Avendo ottenuto numero presenze, la percentuale realizzativa è davvero al di sotto dei suoi standard. In granata ha trovato solo due volte il gol, entrambe contro il Chievo, ma il club piemontese vuole di più, soprattutto in ottica Europa League.

Rimangono solo 7 partite, che serviranno anche in ottica mercato: restano le ultime possibilità per dimostrare il proprio valore e Zaza è tra quelli messi peggio a livello di rendimento. Già col Cagliari dovrà mettersi in luce o le conseguenze potrebbero rivelarsi decisamente negative.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

comment image
Pronta la maglia per Meité

AleGRANATAale
Utente
AleGRANATAale

Una società seria l’avrebbe già mandato in tribuna da qualche giornata . Ha già avuto le sue possibilità , Baselli e berenguer dietro a parigini .

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Zaza? Ma per piacere…..
Rauti tutta la vita, se ci vuol provare.
Poi magari gioca davvero Zaza e fa una doppietta , ed io mi sveglio tutto sudato urlando Forza Toroooo ! nelle orecchie di chicca, la mia vecchia gatta sorda, che mi osserva con uno sguardo di compatimento quasi materno.