Vojvoda contro l’Udinese è stato schierato a sorpresa a sinistra. Il numero 27 ha portato a casa una prestazione fatta di grande attenzione

Il siparietto di Vojvoda in tv non è passato inosservato: il kosovaro ha parlato in quel frangente anche del fatto di essere stato impiegato sulla corsia di sinistra, per la prima volta. In merito il difensore ha dichiarato: “Non mi interessa giocare a destra o sinistra, a me basta giocare, io sono un soldato, faccio quello che mi viene detto, poi è chiaro che mi piace di più stare a destra ma a sinistra ho giocato anche in Nazionale quindi so cosa fare”. Sicuramente il numero 27 granata, anche se schierato a sinistra, ha portato a casa una prestazione positiva, dando una grossa mano alla difesa granata, dimostrando grande attenzione e sfiorando anche il gol nella prima frazione di gioco. Ora Vojvoda, come tutta la squadra, ha messo nel mirino la complicata sfida contro la Roma. Partita nella quale i granata cercheranno di dare continuità alla vittoria rimediata contro l’Udinese. Vojvoda vuole scendere in campo anche contro i giallorossi per dare un altro segnale positivo a Ivan Juric.

Vojvoda ha dimostrato che può fare bene anche a sinistra

Aveva stupito un po’ tutti la decisione di Juric di schierare Vojvoda sulla sinistra e Ola Aina sulla corsia di destra, lasciando così fuori dai giochi Singo che anche in questa stagione sta facendo molto bene. Anche in futuro l’ex tecnico dell’Hellas Verona potrebbe decidere di impiegare nuovamente Vojvoda sulla sinistra. Una scelta che potrebbe rivelarsi preziosa dato che, molto probabilmente a gennaio, Ola Aina e Singo dovrebbero lasciare il Toro per circa un mese per andare a giocare con le rispettive Nazionali la Coppa d’Africa. Il kosovaro fino a metà settembre era tra i giocatori del Toro meno impiegati. La partita contro l’Udinese potrebbe segnare una svolta nella stagione del numero 27 granata che in allenamento continuerà a sgomitare per trovare sempre più spazio.

Mergim Vojvoda
Mergim Vojvoda
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-11-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rokko110768
rokko110768 (@rokko110768)
9 giorni fa

Stava facendo bene con Nicola, ha atteso il suo momento e si è adattato alla fascia opposta. Nessun dubbio che sia una risorsa più che utile per noi e che abbia il giusto temperamento da Toro.

Fabio (febius6)
Fabio (febius6) (@febius6)
10 giorni fa

Non ha fatto male ma qualche limite l’ha palesato, per assurdo quasi più in fase difensiva che in fase di spinta. Comunque assurdo che su quattro esterni in rosa (Rodriguez giustamente non viene ritenuto tale) non ci sia neanche un mancino “puro”!!

odix77
odix77 (@odix77)
9 giorni fa

si è vero non da la sensazione generale di sicurezza, però è anche vero che non gioca con molta continuità e questo per un ragazzo che straniero nel nostro calcio che deve crescere su alcuni aspetti è un problema…anche bremer all’inizio da noi aveva fatto intravedere buone cose ma con… Leggi il resto »

Brekalo: “Il mio gol? Uno schema provato in allenamento”

Torino, una nuova solidità difensiva: subiti 14 gol in meno dell’anno scorso