L’esterno kosovaro ha deluso in queste prime due partite del nuovo anno, confermando il fatto che per lui si tratta di un’annata storta

Un altro pareggio per il Torino, che a Salerno impatta su un Ochoa in forma brillante, ed è il secondo 1-1 in due partite nel nuovo anno. Come contro il Verona, tantissime le occasioni create e i tiri in porta, ma con una sola rete messa a segno. Un problema non solo di realizzazione in attacco, ma anche in difesa, visto che le poche occasioni lasciate agli avversari sono quasi sempre gol. Contro la Salernitana, sul gol del pareggio di Vilenha, l’errore di Mergim Vojvoda è gigantesco. L’esterno con il 27 sulle spalle, ha svirgolato un pallone pericoloso, regalandolo a Vilenha e compagni in piena ripartenza. Dopodichè, ha anche sbagliato a prendere posizione, senza ostacolare il tiro da fuori. Un errore molto grave, che anche Juric ha evidenziato nel post partita, incredulo sia di aver concluso il primo tempo solo sull’1-0 e sia dell’ingenuità del suo esterno.

Un’annata storta

Non è la prima volta in stagione che il classe 1997 deluda le aspettative. Per esempio nell’ultima del 2022 contro la Roma, prima dei mondiali in Qatar, era stato sostituito dopo soli 30 minuti di gioco, con il tecnico che aveva dichiarato si trattasse di scelta tecnica. Nell’amichevole contro il Monza, con il gol trovato sembrava essere tornato quello di prima, ma così non è stato. Contro Verona e Salernitana poche accelerazioni, poche idee e poca lucidità, soprattutto nel gol regalato ai campani. Con Aina infortunato e Singo non ancora pronto per partire dall’inizio, avrebbe potuto sfruttare meglio le sue occasioni. Ora anche le condizioni di Lazaro sono da monitorare, ma molto probabilmente a organico completo sarebbe finito in fondo alle gerarchie. Problema che potrebbe essere di testa, di concentrazione, ma fatto sta che non è più il Vojvoda dello scorso anno.

Mergim Vojvoda
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-01-2023


57 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Steppenwolf
Steppenwolf
20 giorni fa

E’ vero che Vojvoda non è quello dell’anno scorso: è meno in fiducia e meno in condizione (ha autonomia fino al 70simo mentre l’anno scorso aveva fiato per 90 minuti). Però con la Salernitana ha fatto anche belle giocate ed è l’unico degli esterni che può crossare sia di dx… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
21 giorni fa

Vojvoda è un ragazzo serio che ha fatto un errore.
Non conto un casso, ma ha tutto il mio appoggio e il mio tifo.
A Torino, allo stadio, avrà il mio massimo sostegno

James71
James71
21 giorni fa

Sicuramente avrà anche il mio (infatti durante la partita avevo scritto spero che si riprenda…) a maggior ragione dopo l’ennesimo infortunio del più in forma ovviamente (come aveva scritto Jones la sfiga con noi ci vede benissimo…) questo però non cambia il giudizio sull’errore di concetto decisivo (tipo quelli di… Leggi il resto »

Last edited 21 giorni fa by James71
eugenio morosini
eugenio morosini
21 giorni fa

Concordo sostanzialmente.

Cup3
Cup3
21 giorni fa

Lo scorso anno Vojvoda ha goduto di maggiore fiducia e giocato con più continuità, ed è stato il nostro migliore terzino e in diverse partite anche il miglior in campo. Anche ieri ha fatto buone cose (suo il lancio per Lazaro che poi ha fatto il cross per Sanabria), ma… Leggi il resto »

eugenio morosini
eugenio morosini
21 giorni fa
Reply to  Cup3

Concordo sostanzialmente.

Salernitana-Torino: dove vedere la partita in TV e streaming

Singo, il rientro arriva al momento giusto: ora c’è bisogno di lui