Con Djidji in dubbio e reduce da prestazioni deludenti, Zima dopo il salvataggio contro la Fiorentina può imporsi in granata

Finalmente contro la Fiorentina il Torino ha ottenuto la sua prima vittoria in campionato nel 2023. Dopo i pareggi contro Verona e Salernitana, entrambi per 1-1, e la sconfitta per 1-0 in casa contro lo Spezia, in trasferta i granata si sono imposti per 1-0 con la magia di Miranchuk. In Coppa Italia hanno anche superato gli ottavi di finale, facendo l’impresa di battere il Milan a San Siro in 10 uomini nei tempi supplementari. Nelle partite contro Milan e Spezia, Koffi Djidji non ha di certo brillato. Contro il Milan è stato espulso, mentre contro lo Spezia ha causato un calcio di rigore. Nell’ultimo match a Firenze, si è fratturato il naso, con David Zima che è entrato in campo al suo posto. Il difensore ceco è entrato benissimo in partita, effettuando un salvataggio su Jovic che stava per segnare a porta vuota.

Zima: è il momento di imporsi

Djidji è stato operato al naso, ed è in dubbio per la trasferta di Empoli. Se giocherà, giocherà con la maschera di protezione. Poi ci sarà poco dopo (mercoledì) la partita contro la Fiorentina nei quarti di finale di Coppa Italia. Zima si è sempre fatto trovare pronto, e adesso per lui è arrivato il momento di imporsi. Inoltre il contratto di Djidji è in scadenza a fine anno e se non rinnoverà sarà giusto puntare su un ragazzo giovane come Zima, arrivato lo scorso anno e con ampi margini di miglioramento. Il classe 2000 ceco è anche nel giro della nazionale e ha tutte le carte in regola per diventare un gran difensore. La seconda parte di stagione sarà fondamentale per capire le potenzialità del ragazzo.

David Zima
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-01-2023


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James71
James71
6 giorni fa

Anche per me è buono e lo penso da parecchio, con il fantastico recupero su Jovic si è rifatto alla grande della cavolata fatta a Udine… e come Savic ha pure scelto bene quando sbagliare e fare invece il miracolo (alla fine +2 per noi in classifica visto che a… Leggi il resto »

Jones
Jones
6 giorni fa

il salto di qualità non lo farà mai se lo fa giocare una volta ogni tanto,per me è buono,raramente ha avuto un rendimento insufficiente che io ricordi,qualche errore come è ovvio

Sunnapunna
Sunnapunna
6 giorni fa

Forte. Sempre piaciuto. Bravo ragazzo Ha anche esperienza Internazionale essendo un nazionale. L anno prox sara’ titolare immagino. Prolunghiamo e blindiamo.

Cairo: “Rinnovo Juric? Dialogo continuo, è legato al progetto”. E sulla penalizzazione della Juve…

Empoli-Torino: i biglietti del settore ospiti, prezzi ed informazioni