Giampaolo apre alla cessione di Edera: "Andrà via"

Giampaolo mette Edera sul mercato: “Ha caratteristiche diverse da quelle che cerchiamo”

di Giulia Abbate - 18 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Anche Giampaolo apre alla cessione di Edera: il Toro continua a pensare ad un prestito con lo Spezia che resta in pole position

Era nell’aria da tempo e adesso la conferma della probabile partenza di Edera è arrivata anche per bocca di Marco Giampaolo. Nella conferenza stampa di presentazione del match contro la Fiorentina, infatti, è stato lo stesso tecnico ad ammettere che il giocatore “ha caratteristiche diverse da quelle che cerchiamo” e che “probabilmente a stretto giro andrà via“. Una decisione che non è che la conseguenza di quanto analizzato proprio dal tecnico granata in queste sue prime settimane di lavoro. Per Edera la concorrenza sarebbe enorme e disputare una stagione intera all’ombra di più di un compagno, rischiando di passare più tempo in panchina che in campo sarebbe inutile e dannoso. E allora per il classe ’97 è arrivato davvero il momento di guardarsi attorno, soppesando e valutando concretamente le proposte che arriveranno e quelle già arrivate nelle settimane passate.

Il Toro pensa al prestito: lo Spezia punta sull’attaccante

E a proposito di proposte, ad essere particolarmente interessante è quella dello Spezia. Dopo le parole di Giampaolo in conferenza, infatti, l’idea che aveva iniziato a circolare nelle settimane passate circa la possibilità di lasciar libero Edera sta prendendo di fatto sempre più corpo. E nelle intenzioni dei granata, la formula che potrebbe portare ad un accordo tra le parti sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto: un’idea che sembra piacere agli spezzini che possono contare anche sugli ottimi rapporti intavolati con la società del presidente Cairo.

Basta pensare che Edera non è l’unico giocatore ad essere entrato nel mirino proprio dei liguri. Se si esclude, almeno momentaneamente l’interessamento per Millico, infatti, nelle ultime ore lo Spezia ha incassato il sì di Djidji. Il difensore ha accettato proprio nelle scorse ore la proposta di trasferirsi in Liguria e presto potrebbe arrivare la definitiva stretta di mano. Una fumata bianca che potrebbe creare anche l’occasione giusta per tornare a parlare di Edera in maniera più serie e forse definitiva. Un accordo tira l’altro, insomma: per l’attaccante le ore in granata sono sempre più contate.

Simone Edera
Simone Edera

5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
davidone5
davidone5
1 mese fa

Tenere un giovane per non farlo giocare non ha senso, Edera deve ancora esprimersi, non è un brutto giocatore ma ha bisogno di giocare e soprattutto di giocare nel suo ruolo. Millico mi piace molto, deve maturare perché ha atteggiamenti immaturi, deve giocare con continuità in una squadra che glielo… Leggi il resto »

madde71
madde71
1 mese fa
Reply to  davidone5

il prestito secco va sostenuto col premio di valorizzazione,ho detto tutto.
edera ,a parte una comparsata a Bologna,poi rispedito,lo vedrei anche in B,squadre tipo brescia e simili.
A la spezia c’è un mister che m’intriga

ale_maroon79
ale_maroon79
1 mese fa

Nulla di nuovo, lo sapevamo tutti che è sul mercato, lui compreso.
Mi spiace un po’, credo sia stato gestito molto male… e lui ci ha pure messo del suo in qualche frangente.

Last edited 1 mese fa by ale_maroon79
Brauluis
Brauluis
1 mese fa

Io lo metterei in fonderia, insieme a millico e compagnia bella…