Calciomercato Torino / Antonio Rosati è in scadenza di contratto e ci sono buone possibilità che rinnovi per un altro anno restando così il terzo portiere granata

In casa Torino è tempo anche di provvedere alla situazione rinnovi di contratto. Uno di quelli sulla scrivania di Cairo è quello di Antonio Rosati, portiere classe 1983 che ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2019. Rosati è arrivato alla corte di Mazzarri la scorsa estate dal Perugia. Portiere esperto e non nuovo alla Serie A, infatti ha vestito le maglie di Sassuolo, Fiorentina e Napoli prima di passare alla formazione umbra e infine al Torino come terzo portiere. Per il calciatore di Tivoli sul piatto verrà proposto con ogni probabilità il rinnovo del contratto con durata di un altro anno, sempre come terzo portiere. Un attestato comunque di fiducia e stima da parte di Walter Mazzarri che non vorrebbe privarsi di un esperto portiere e di un importante uomo spogliatoio.

Rosati, un altro anno al Torino

Nemmeno un minuto per Rosati in campo con la maglia del Torino. Nel corso della sua prima stagione da granata non c’è stata nemmeno un’occasione per il portiere laziale di poter difendere i pali della porta granata. Sempre in panchina, o quasi: su 38 partite di campionato, solo in due occasioni – contro Genoa e Milan – non è stato convocato. Poi in tutte le altre 36 il suo posto in panchina c’era sempre. Anche in Coppa Italia, sempre convocato e sempre pronto a disposizione in panchina nelle uniche tre gare disputate dai granata. Antonio Rosati al Torino è anche una guida per i più giovani, insieme a Salvatore Sirigu, e proprio questo ruolo e l’importanza che ricopre possono essere le chiavi del rinnovo ancora per un anno con la maglia granata.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-06-2019


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 anni fa

Uomo spogliatoio, ha esperienza, non rompe e fa da chioccia.

DSR
DSR
2 anni fa

Da tenere, fondamentale!

Pedric
Pedric
2 anni fa

No dai almeno almeno 2

Laxalt, parla l’agente: “Il Torino non ci ha ancora chiamati”

Torino, Ichazo può partire: rinnovo lontano