Calciomercato Torino / Murru non sarà riscattato, Rodriguez al passo d’addio. E Ansaldi non è certo del rinnovo. In estate…

E pensare che Cristian Ansaldi avrebbe potuto salutare già alla fine della scorsa stagione, quando il rinnovo arrivò dopo settimane di incertezze. Senza l’argentino, sarebbero stati dolori per il Torino, che sulla fascia sinistra ha trovato in lui l’unica certezza. Il 15 è poi diventato il secondo miglior assist-man tra i difensori della Serie A (ne parlavamo su queste pagine dopo la sfida contro il Parma) e con Nicola è diventato tra gli intoccabili del 3-5-2. Eppure ancora non è certo di guadagnarsi il rinnovo, ci arriveremo. Per il resto, in quella zona di campo le alternative sono due ma danno poche garanzie. Sia Murru che Rodriguez, arrivati in estate, non hanno inciso. Entrambi saluteranno a fine stagione, il primo per tornare alla Sampdoria – il Toro, quasi certamente, non sborserà i 6 milioni pattuiti per il riscatto -, il secondo sarà ceduto altrove.

La situazione di Ansaldi: il rinnovo ancora non è certo

Così a Cairo e Vagnati toccherà rivoluzionare la corsia mancina, in estate. Soprattutto se, come sembra, sarà ancora Nicola a guidare il gruppo nella prossima stagione. La prima questione aperta è legata al rinnovo di contratto di Ansaldi, il quale avrebbe conseguito le 25 presenze necessarie per far scattare l’opzione di prolungamento per un anno, ma da accordi esse avrebbero dovuto essere di almeno 45′ ciascuna. Impossibile, così, che scatti automaticamente la clausola (gli servirebbero altre nove partite, ma quelle a disposizione sono solo cinque). Se vorranno, il Toro e il calciatore si siederanno ad un tavolo per proseguire il matrimonio su altre basi. Per ora, però, regna l’incertezza.

Il Torino tiene d’occhio Jallow del Goteborg

Ben diverso, come detto, il comune destino di Rodriguez e Murru. Arrivati sull’asse Vagnati-Giampaolo, che vedeva un Torino con la difesa a quattro, hanno giocato poco e combinato ancora meno. Lo svizzero è in granata a titolo definitivo – è arrivato per 1,9 milioni dal Milan -, ma dopo le parole del suo agente, che si è lamentato dello scarso impiego, difficilmente resterà. Murru, invece, semplicemente non sarà riscattato. E, tra l’altro, il recente infortunio nel quale è incorso rischia di aver chiuso in anticipo la sua avventura sotto la Mole. I due slot accorceranno la coperta a sinistra: il club dovrà colmare i buchi con il mercato. Un profilo è già tenuto in considerazione per il futuro. Si tratta di Alexander Jallow, ventitreenne del Goteborg. E’ sotto osservazione, ma per l’eventuale trattativa bisognerà aspettare.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 07-05-2021


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
5 mesi fa

avevamo aina con per carità i suoi limiti da affiancare ad ansaldi…. siamo andati a cercarci murru e rodriguez….. e bon fa già ridere cosi.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa
Reply to  odix77

Aina è ancora nostro. Ola Ola

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa

e lo rimane
La sua squadra probabilmente retrocede, quindi non lo riscatteranno anche se sembra abbia fatto un buon campionato

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa

Sarebbe bello parlare di futuro
Ma meglio concentrarsi e finire il presente

Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
5 mesi fa

Forse prima di parlare di mercato, conferme, cessioni e possibili acquisti, sarebbe opportuno avere la certezza di quale sarà la categoria in cui si giocherà…

Dalla Svezia: sul terzino Jallow c’è anche il Torino

Belotti-Mourinho, quel retroscena al Tottenham. Ora la Roma…