E’ il giorno di Rolando Mandragora al Torino: il centrocampista arriva in prestito con obbligo di riscatto dalla Juventus

Il giorno di Rolando Mandragora al Torino è l’ultimo del calciomercato invernale. Oggi, 1° febbraio 2021, il centrocampista ultimerà le ultime pratiche formali per poi mettersi a disposizione di Davide Nicola, allenatore che conosce bene, avendo lavorato con lui a Crotone e a Udine. Vagnati e Cairo avevano trovato, ieri, il definitivo accordo con Juventus e Udinese: il classe 1997 giunge sotto la Mole in prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto. Presso il Centro di Medicina dello Sport – a corredo le immagini del suo arrivo -, nel complesso dello stadio “Grande Torino”, ha svolto (accompagnato da Emiliano Moretti) le visite mediche. Subito dopo firmerà il contratto e il suo acquisto da parte dei granata potrà diventare ufficiale.

Rolando Mandragora, visite mediche
Rolando Mandragora, visite mediche
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
parametrozero
parametrozero
5 mesi fa

Anche secondo me Ronaldo tornerà utile alla causa

parametrozero
parametrozero
5 mesi fa
Reply to  parametrozero

Oops…volevo scrivere Rolando…

682n
682n
5 mesi fa

spero non sia stato un azzardo prenderlo,mi preoccupa il recente infortunio.speriamo bene

paolo70
paolo70
5 mesi fa

Tifo Toro da una vita e mi piacerebbe che si accogliesse Mandragora con entusiasmo. Era della Juve? Io spero che venga a fare bene al Toro e ci aiuti a salvarsi. Cairo non compra nessuno? insulti a Cairo. Compra Sanabria e Mandragora? non va bene perchè uno è gobbo. Può… Leggi il resto »

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi
5 mesi fa
Reply to  paolo70

Appena ti legge simone ti sistema per le feste 🙂

granataenientepiu
granataenientepiu
5 mesi fa

Giusto. Però va detto che in contrapposizione appena il lexxaxuloseriale a 0,50 € a post lèggerà il post dell’amico paolo70 gli farà le feste, gli applausi e gli manderà i bacetti

Charlie66
Charlie66
5 mesi fa
Reply to  paolo70

avrà giocato si e no 2 partite con i gobbi. giocatore che agli ovini è servito solo per fare i soliti intrallazzi e niente più

Bagna cauda
Bagna cauda
5 mesi fa
Reply to  Charlie66

Quindi uno scappato di casa in più

granataenientepiu
granataenientepiu
5 mesi fa
Reply to  paolo70

Se non ci fosse uvbanuccio….bisognerebbe inventarlo praticamente…

parametrozero
parametrozero
5 mesi fa
Reply to  paolo70

ma poi i gobbi comprano “a tappeto” tutti i giovani più interessanti, o, quantomeno, li opzionano… tra quelli più validi almeno in prospettiva, molti possono avere questo “peccato originale”… che si fa? li scartiamo tutti?

Arturo
Arturo
5 mesi fa
Reply to  paolo70

Siamo esattamente sulla stessa linea su tutti i punti che hai toccato. Quanto alla gobbaggine di Mandragora, questa è risibile: è sempre stato in prestito altrove e nell’unica stagione in cui non è andato via è sceso in campo una (dicesi una!) volta. E’ molto più gobbo chi si fa… Leggi il resto »

Rugani, ultimatum scaduto: ora può andare altrove

Rosati ceduto alla Fiorentina: è UFFICIALE