Torino-Atalanta 0-7, granata umiliati: in casa è la peggior sconfitta della storia - Toro.it

Torino-Atalanta 0-7, granata umiliati: in casa è la peggior sconfitta della storia

di Ivana Crocifisso - 25 Gennaio 2020

Dopo il 3-0 del primo tempo il Toro non reagisce e l’Atalanta ne fa 7: al Grande Torino è notte fonda e ora Mazzarri rischia

Un risultato che in casa il Toro non aveva mai visto. Mai la squadra granata nella sua storia ha perso con sette gol di scarto. Solo una volta è accaduto al Toro di perdere 7-0, a Milano contro i rossoneri il 26 febbraio del 1950. E stasera, dopo oltre 113 anni di storia, è accaduto di nuovo, con il 7-0 subito dall’Atalanta in una serata da dimenticare.

Torino-Atalanta: che batosta

Un primo tempo che ha visto il Toro completamente in balia dell’Atalanta. Non ha potuto, come a volte è capitato in passato, stupire Gasperini con qualche mossa a sorpresa. Mazzarri ha dovuto scegliere la formazione stra-annunciata: solo due esterni a disposizione, solo due mediani. E così l’undici è quello che tutti immaginavano, con Verdi e Berenguer dietro Belotti e con Millico ancora una volta ad accomodarsi in panchina. Anche l’Atalanta è quella che molti si aspettavano, anche se forse qualcuno sperava che il Toro non andasse sotto di due gol in meno di mezz’ora. Invece la squadra di Gasperini (beccato dai tifosi granata nei primi minuti) fa quello che aveva preparato e non sembra sforzarsi nemmeno più di tanto. Prima Palomino porta via il pallone ad un ingenuo Laxalt, servendo in mezzo Ilicic, poi Gosens da fuori batte Sirigu sugli sviluppi di un angolo. E il Toro? Reazione minima sull’1-0, quasi nulla dopo il raddoppio, quantomeno no sufficiente ad impensierire la retroguardia nerazzurra. E nel finale di primo tempo il 3-0, su rigore.

Chi si aspetta una reazione, anche minima, nella ripresa da parte del Toro deve prepararsi a restare estremamente deluso. Non solo i granata non reagiscono ma si fanno sbeffeggiare e umiliare da un’ Atalanta stratosferica che trova altre 4 reti. Prima ci pensa Ilici che beffa Sirigu con un pallonetto propiziato da una serie di errori madornali dei granata poi mette a segno la sua personale doppietta su cross di Gomez. Al 32′ Izzo complica la situazione facendosi espellere per doppia ammonizione e i bergamaschi approfittano della superiorità numerica con Muriel che in appena 1 minuto segna la sua doppietta. L’Atalanta passeggia, il Toro raccoglie umiliazione e fischi.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fender69
Utente
Fender69

Altro record da ricordare di questa società di pagliacci e dei 4 infami che la difendono

T
Utente
T

E c’era pure la ciliegina sulla torta: sentirsi cantare “serie B” dai tifosi dell’Atalanta!… mai avrei pensato di poter scendere cosi in basso!

granataenientepiu
Utente
granataenientepiu

Giusto così. Se questo è il peggior risultato in casa nella storia del Toro, non poteva che accadere in questa società che è la PEGGIORE della nostra storia.