Convocati Torino-Shakhtyor Soligorsk: c’è Baselli, out Lyanco e Djidji

di Andrea Piva - 7 Agosto 2019

I convocati di Torino-Shakhtyor Soligorsk: ecco l’elenco dei dei giocatori selezionati dai due tecnici, Mazzarri e Tashuyev, per la partita di Europa League

Si avvicina sempre di più il calcio d’inizio di Torino-Shakhtyor Soligorsk: alle 21 di domani, allo stadio Olimpico Grande Torino, le due squadre si affronteranno nella gara di andata del terzo turno preliminare di Europa League. Walter Mazzarri dovrà fare a meno di diversi giocatori per via degli infortuni, da Iago Falque fino a Vittorio Parigini e Simone Edera. Ma anche il tecnico della squadra bielorussa, Sergei Tashuyev, non potrà contare su tutti i suoi giocatori. Ecco i convocati per Torino-Shakhtyor Soligorsk.

Convocati Torino-Shakhtyor Soligorsk: le scelte di Mazzarri

Sono venti i calciatori convocati da Walter Mazzarri: tra questi c’è anche Daniele Baselli, che ha smaltito il lieve problema muscolare patito a Debrecen. Assenti, come previsto, Lyanco e Djidji oltre a Falque, Edera e Parigini. Tra gli ex Primavera convocati Gemello, Singo, Gilli, Millico e Rauti. Ecco l’elenco completo:

Portieri: Gemello, Rosati, Sirigu.
Difensori: Ansaldi, Bonifazi, Bremer, De Silvestri, GIlli, Izzo, Nkoulou, Singo.
Centrocampisti: Baselli, Berenguer, Lukic, Meité, Rincon.
Attaccanti: Belotti, Millico, Rauti, Zaza.

Convocati Torino-Shakhtyor Soligorsk: le scelte di Tashuyev

Sono solo 18 i calciatori convocati dal tecnico dello Shakhtyor Soligorsk, Sergei Tashuyev, per la partita di domani contro il Torino. Tra questi non c’è il grande ex Vasyl Pryyma, fermato da un infortunio. Ecco l’elenco dei convocati della formazione bielorussa:

Portieri: Klimovich, Chesnovsky.
Difensori: Matveychik, Burko, Antich, Sachivko, Rybak, Lambulich, Khadarkevich.
Centrocampisti: Ebon, Balanovich, Kovalev, Llullaku, Bakay.
Attaccanti: Yanush, Khvashchinsky, Bodul, Vishnyakov.

più nuovi più vecchi
Notificami
Ultrà
Utente
Ultrà

chissà quanto sia una scelta tecnica tornare al 352…a me sembra che si stiano preservando gli investimenti fatti…si insiste su Zaza…Berenguer (anche se sulla sua strada sembra ci sarà Verdi)…Bremer (anche per mancanza di alternative)…Bonifazi intanto da sicuro partente…mandato via a calci nel c*lo…è diventato “co-titolare” come Berenguer ed “…è… Leggi il resto »

ViailcialtronedalToro
Utente
ViailcialtronedalToro

ma Ola Ola è ancora in Nigeria ?

ardi06
Utente
ardi06

Lyanko è sicuramente forte, ma il suo fisico mi preoccupa. Avrei aspettato a rinnovare il contratto, casomai lo si sarebbe venduto a tanto

DSR
Utente
DSR

I contratti sono carta straccia a venderlo siamo ancora in tempo, il problema a questo punto è che dopo l’ennesimo infortunio in giro avranno alzato le orecchie

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Chiaramente. E se lo volessero punterebbero sulla sua conclamata fragilità per spuntare tutt’altro prezzo. Obi-Inter.