Toro, ora è UFFICIALE: Joma è il nuovo sponsor tecnico

di Redazione - 1 Luglio 2019

Da oggi 1 luglio 2019 è ufficiale dopo 10 anni Robe di Kappa non vestirà più il Torino: è Joma il nuovo sponsor tecnico granata

Era atteso da giorni ed è arrivato l’annuncio dell’ufficialità circa il cambio di sponsor tecnico: dopo 10 anni con Robe di Kappa, da oggi, 1 luglio 2019, il Torino sarà vestito da Joma. Il 30 giugno scorso infatti è terminato l’accordo con il marchio torinese e i granata hanno deciso di affidarsi a quello spagnolo con un contratto che legherà le due società per le prossime 5 stagioni sportive. La Kappa ha intanto acquisito il Genoa come nuovo cliente al posto del club granata. Dopo Atalanta e Sampdoria, già clienti del marchio spagnolo, dunque, da oggi anche il Torino veste Joma.

Joma-Torino, l’annuncio dell’ufficialità

Lo avevamo anticipato mesi fa e oggi è arrivata l’ufficialità: Joma è il nuovo sponsor tecnico e ad annunciarlo è lo stesso Torino tramite il proprio sito ufficiale: “Joma Sport e il Torino FC sono lieti di annunciare il nuovo accordo di sponsorizzazione tecnica e di licenza sul marchio a livello Mondiale a partire dal 1° luglio 2019. Il Torino FC e Joma Sport hanno raggiunto un accordo di sponsorizzazione grazie al quale il brand sportivo spagnolo, con sede a Portillo de Toledo e presente in modo capillare sui mercati di tutto il mondo, diventerà il nuovo sponsor tecnico dei Granata a partire dal 1° luglio 2019 e per le prossime 5 stagioni sportive“.

Come si legge sul sito della società granata (e sul profilo Instagram di Joma), da oggi tutte le squadre, da quella di Mazzarri alla Primavera passando per il Settore Giovanile e la formazione Femminile, vestiranno il materiale di Joma Sport. Un accordo che consentirà al Torino di avere “visibilità negli oltre 110 paesi in cui Joma è presente dal punto di vista commerciale, mentre per Joma la sponsorizzazione tecnica del Torino FC consentirà di consolidare l’immagine del brand sia in Italia che a livello internazionale”. 

Il Torino, inoltre, conferma che la prima grande occasione ufficiale per le due società di mostrare l’accordo trovato in pubblico è previsto per il prossimo 11 luglio a Bormio. In quella data, infatti, verranno svelate le nuove maglie da gioco e sarà presentata la collezione che Joma ha pensato e ideato appositamente per i granata per la stagione 2019/2020

Kappa, dopo 10 anni l’addio al Toro

Niente più binomio Kappa-Torino per la stagione 2019-2020. Il 30 giugno è terminato infatti il vincolo tra il club ed il marchio, entrambi torinesi, rimasto valido per ben 10 anni. L’intesa era stata trovata nella stagione 2008-2009, con i granata che avevano abbandonato l’Asics per lasciare spazio alla Kappa. Sono state diverse le maglie create apposta per il Toro, con uno stile unico, tra le quali quella blu, la terza, della stagione 2015-2016, con i nomi di chi ha fatto la storia nel club posizionati in modo da formare un toro. Da oggi, 1 luglio 2019, però, è il turno di Joma: tocca agli spagnoli trovare la quadra per trasmettere ciò che il Torino è attraverso le divise, con la scelta dei colori e delle stampe.

più nuovi più vecchi
Notificami
Duca23
Utente
Duca23

Io aspetterei di vederla quando la presentano, esprimere giudizi su una foto del genere mi pare prematuro o voler criticare a prescindere, e poi a me interessa più chi le indossa, nel senso che la squadra funzioni, chi se ne frega dello sponsor tecnico,la cosidetta J sul petto hanno già… Leggi il resto »

DSR
Utente
DSR

A me sembra che invece farsi andar bene quella J significa difendere a prescindere, spero vivamente che sparisca perché do per scontato ed almeno lo spero che al momento che ci si è affidati a questo sponsor tecnico si sia fatto notare che quella J sarebbe fuori luogo ed affermare… Leggi il resto »

Duca23
Utente
Duca23

No certo che no ci mancherebbe é giusto che uno abbia un certo gusto personale non é che tutto quello che ci propone la società ce lo dobbiamo far andar bene é giusto esprimere la proprie opinioni, io volevo solo dire che aspetterei di vederla prima di giudicare, non mi… Leggi il resto »

TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

La penso come te Duca. las guardiamo e poi la giudichiamo. io l farò sulla estetica. piu che altro. non è che tutte le parole che iniziano con la J mi fann schifo. solo una mi fa schifo. io guardo i risultati. se joma porta soldi ben venga. se joma… Leggi il resto »

DSR
Utente
DSR

Ciao Lumaca

r.rosato
Utente
r.rosato

La foto è più falsa dei giuventini, ci manca il tatuaggio sul collo che ha izzo, precisamente una corona

spliff
Utente
spliff

Comunque come ampiamente detto le maglie non dovrebbero avere la classica J sul petto, ma la scritta intera.. O almeno questa la richiesta fatta dalla società..

Non capisco tutta questa aggressività immotivata..

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Perchè dalla foto si vede chiaramente la J sulle spalle. Poi se a te piace va bene così.

spliff
Utente
spliff

Ma stiamo a vedere cosa esce prima di fasciarci la testa no? Prima era la J sul petto e l’hanno personalizzata rispetto agli altri clienti.. mo’ vediamo no? Tanto a breve le dovranno presentare.. 😉