Le notizie del 18 aprile 2020

Ore 18.00 Il bollettino nazionale della Protezione Civile: in Italia risultano attualmente 107.771 positivi. Rispetto a ieri ci sono stati 482 morti in più (totale: 23.227), ma anche 2.200 nuovi guariti. Calano ancora i ricoverati in terapia intensiva (-79, totale: 2.733). Il Piemonte è tra le Regioni dove la crescita dei casi è maggiore: +3,3% rispetto al 17 aprile. Il riepilogo:

Ore 13.00 Il Commissario Arcuri ha parlato dell’app per il tracciamento del contagio, Immuni: “La app è a titolo gratuito, e l’installazione sarà solo volontaria. Nessuno sarà obbligato a installarla, ma ovviamente ci aspettiamo che un numero molto alto di cittadini collabori. Gli esperti che hanno contribuito a supportare questo processo ci dicono che almeno il 75% della popolazione dovrebbe installarla”.

Ore 12.45 Il presidente del Piemonte Alberto Cirio ha annunciato l’imminente apertura dell’ospedale da campo allestito presso le ex OGR di Torino: da domani arriveranno i primi pazienti.

Ore 11.30 Convocata per martedì l’assemblea di Lega. Sul tavolo “l’aggiornamento sui rapporti con i licenziatari dei diritti audiovisivi 2018-21 e sulla fatturazione e pagamento della sesta rata dei corrispettivi 2019-20; audience certificata della stagione sportiva 2019-20: adozione di parametri di rivalutazione ed eventuali correttivi; scenari attività sportive e relativi protocolli”.

Ore 11.00 Cambia ufficialmente l’esame di maturità: la Ministra Azzolina ha firmato l’ordinanza che dispone la creazione di commissioni composte da sei membri interni e da un presidente esterno.

Ore 8.00 La preghiera di Papa Francesco, nella messa a Santa Marta, per medici e operatori sanitari: “Ieri ho ricevuto una lettera di una suora che lavora come traduttrice nella lingua dei segni per i sordomuti e mi raccontava il lavoro tanto difficile che hanno gli operatori sanitari, gli infermieri, i medici con i malati disabili che hanno preso il Covid. Preghiamo per loro che sono sempre al servizio di queste persone con diverse abilità ma non hanno le abilità che abbiamo noi”.

Le notizie del 17 aprile 2020

Ore 18.00 Il bollettino della Protezione Civile: in Italia si sono registrati 355 nuovi casi di coronavirus (totale: 106.962) e 575 decessi. Rispetto a ieri ci sono 2.563 nuovi guariti (il numero più alto dall’inizio dell’emergenza), mentre i ricoveri in terapia intensiva calano ancora (-124, totale: 2.812). Il riepilogo regione per regione:

Ore 17.00 Sale a 129 il numero di medici deceduti a causa del coronavirus dall’inizio del contagio, con gli operatori sanitari contagiati che invece sono quasi 17.000. Lo comunica la federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo)

Ore 16.30 Il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina parla della riapertura delle scuole: “Il governo a giorni prenderà una decisione. Ma con l’attuale situazione sanitaria ogni giorno che passa allontana la possibilità di riaprire a maggio. Significherebbe far muovere ogni giorno oltre 8 milioni di studenti. Per quanto riguarda la maturità, molti studenti mi chiedono un esame in presenza: sarebbe auspicabile, vedremo se si potrà. Escludo l’ipotesi mista: studenti a scuola e professori a casa“.

Ore 13.30 Europa, il Belgio è diventato il Paese con più decessi in proporzione alla popolazione. Sono infatti 5000 le persone decedute confermate e legate al virus.

Ore 13.00 In Italia è stata creata l’app “Immuni”, che serve a tracciare i contagi. Verrà testata su alcune regioni, sfruttando il bluetooth e la volontà degli utenti di usufruirne, senza invadere la privacy. Il commissario Arcuri ha firmato l’ordinanza riguardante il progetto.

Ore 10.30 Il giocatore di football americano dei Denver Broncos, Von Miller è risultato Positivo al Coronavirus anche Von Miller dei Denver Broncos, Football americano.”Pazzesco, sono stato a casa in quarantena, ma ho il morale alto, io sono ancora Von e non mi sento malato o ferito”, ha detto.

Ore 09.45 Tra i volontari della Caritas anche il centrocampista del Cagliari Radja Nainggolan. Anche il belga tra coloro i quali hanno distribuito il necessario ai bisognosi alla Fiera Campionaria di Cagliari. 

Ore 09.15 Ancora gelo tra USA e Cina. Trump accusa infatti proprio la Cina di un incidente di laboratorio a Wuhan che avrebbe poi scatenato l’epidemia “Stiamo conducendo un’inchiesta su questa orribile storia”

Ore 08.55 Per far fronte all’emergenza e contribuire, il Paris Saint-Germain prepara ogni giorno i pasti destinati al personale medico di Parigi.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-05-2020


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà (@ultra)
1 anno fa

ci mancavano…gli assistenti invasati…delle guardie…in Italia…basta una divisa…invece di investire in tamponi e reagenti per individuare gli asintomatici…

Ultrà
Ultrà (@ultra)
1 anno fa
Reply to  Ultrà

basta una pettorina…per sentirti GesùCristo…

Bologna, falso allarme: nessun caso di Coronavirus

Castan positivo al Coronavirus: in totale 19 contagiati al Vasco da Gama