Ore 18.00 Il bollettino della Protezione Civile del 7 aprile 2020. In Italia si registrano appena 880 nuovi casi (totale: 94.067), mentre i morti sono 604 in più rispetto a ieri (totale: 17.127). Crescono i guariti, 1.555 in più rispetto all’ultimo dato. E diminuiscono ancora i ricoverati in terapia intensiva, 106 in meno (totale: 3.792). Di seguito il riepilogo regione per regione.

Ore 15.00 Guido Bertolaso, ex capo della Protezione Civile e ora consulente della Regione Lombardia per l’ospedale Fiera, è stato dimesso dal San Raffaele di Milano. Era risultato positivo al coronavirus il 25 marzo scorso.

Ore 12.30 Il ministro della Difesa Guerini annuncia: “Con l’AID, Agenzia Industrie Difesa, abbiamo avviato un progetto di riconversione di un nostro stabilimento che da maggio trasformerà le sue linee produttive per fornire mascherine: 200mila al giorno, sei milioni in un mese”. In Italia, da maggio, verranno quindi prodotte anche le mascherine di tipo Ffp2 e Ffp3 che sono quelle iù protettive, da assegnare ai santari, ad oggi ancora poco tutelati contor il virus.

Ore 12.00 MotoGp, cntinuano i rinvii. Saltano anche la gara di Barcellona e il Mugello.

Ore 11.00 Il Giappone è pronto a chiamare lo stato di emergenza in tutte le 7 regioni dell’arcipelago. A comunicarlo il premier Shinzo Abe.

Ore 10.00 Il messaggio di Mattarella in occasione della Giornata Mondiale della Sanità: “La Giornata Mondiale della Sanità ricorre quest’anno mentre l’intero pianeta è chiamato ad affrontare una pericolosa pandemia, causata da un virus ancora per molti aspetti sconosciuto e assai temibile soprattutto per la popolazione più anziana e le persone deboli, già affette da pregresse patologie. Questa giornata, la settantesima, è dedicata agli infermieri e alle ostetriche. Le vicende drammatiche di questi giorni hanno mostrato di quanta generosità, professionalità, dedizione sono capaci gli operatori sanitari. Il nostro pensiero grato e riconoscente va alle infermiere e agli infermieri in prima linea, e con loro a tutti i medici degli ospedali e dei servizi territoriali, agli assistenti, ai ricercatori, a quanti operano nei servizi ausiliari: li abbiamo visti lavorare fino allo stremo delle forze per salvare vite umane e molti di loro hanno pagato con la vita il servizio prestato ai malati”.

Ore 9.00 Aumentano i contagi e le vittime del virus negli USA. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 1150 morti con i contagi che sono saliti ad oltre 368.000.

Ore 8.00 In Cina per la prima volta non sono stati registrati decessi. Nella giornata di ieri ci sono stati 32 contagi importati, ma nessun morto per il virus.

Ore 7.00 Le parole del premier Conte dopo la firma al decreto che servirà a sostenere le aziende: “Con il decreto appena approvato diamo liquidità immediata per 400 miliardi di euro alle nostre imprese, 200 per il mercato interno, altri 200 per potenziare il mercato dell’export. E’ una potenza di fuoco. Non ricordo un intervento così poderoso nella storia della nostra Repubblica per il finanziamento alle imprese, una cifra enorme.“.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-05-2020


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà (@ultra)
1 anno fa

ci mancavano…gli assistenti invasati…delle guardie…in Italia…basta una divisa…invece di investire in tamponi e reagenti per individuare gli asintomatici…

Ultrà
Ultrà (@ultra)
1 anno fa
Reply to  Ultrà

basta una pettorina…per sentirti GesùCristo…

Bologna, falso allarme: nessun caso di Coronavirus

Castan positivo al Coronavirus: in totale 19 contagiati al Vasco da Gama